Fabrizio Saltalippi, un fischietto da World Cup

Pianeta Volley
By Pianeta Volley settembre 2, 2015 12:00
Saltalippi Fabrizio (sorteggio)

l’arbitro internazionale perugino Fabrizio Saltalippi effettua il sorteggio prima di un match (foto Fivb)

Grande soddisfazione per l’arbitro di pallavolo perugino Saltalippi, chiamato dalla Fivb a dirigere le gare della prossima World Cup maschile che si disputerà in Giappone dall’8 al 23 settembre. La prestigiosa manifestazione è insieme con i Giochi Olimpici ed i Campionati Mondiali la massima espressione del volley mondiale e si disputa ogni quattro anni nella stagione pre-olimpica. Il torneo, nel quale si affrontano dodici squadre (Giappone paese ospitante, Polonia campione del mondo e le migliori due di ogni continente) in un girone all’italiana, assegnerà tre pass olimpici per Rio 2016. Ai nastri di partenza anche la nazionale azzurra che insieme con quella russa rappresenterà l’Europa. Per il fischietto cinquantaduenne, che in carriera ha diretto oltre 320 gare di serie A1 maschile, 12 finali scudetto e oltre 150 gare internazionali, un riconoscimento prestigioso ed una chance importante anche in prospettiva olimpica. Una designazione in una manifestazione di altissimo livello che fa davvero effetto, come testimonia lo stesso Fabrizio Saltalippi: «Sicuramente è una soddisfazione enorme, visto che si tratta di un torneo difficile e molto lungo, undici partite in quindici giorni mettono a dura prova anche gli arbitri oltre che le squadre… visto poi che ci sono in palio tre pass olimpici tensioni e nervosismo in campo non mancheranno di sicuro per cui serviranno esperienza e grande stabilità emotiva». Un appuntamento che da un punto di vista tecnico è molto difficile ma che ha alcuni aspetti differenti rispetto ad altri eventi. «Nella Coppa del Mondo manca l’adrenalina della gara ad eliminazione diretta, in compenso ogni partita è importante visto che tutti i risultati si sommano e sbagliare è vietato. Insomma sarà uno spettacolo».

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley settembre 2, 2015 12:00