Georgios Tzioumakas: «È un Perugia pimpante»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley settembre 3, 2015 19:50
Tzioumakas Georgios (bagher)

Georgios Tzioumakas (foto Michele Benda)

È l’ultimo arrivato in ordine strettamente temporale al Pala-Evangelisti. Il gigante greco (classe 1995), di professione opposto della Sir Safety Conad Perugia, è sbarcato direttamente da Salonicco ad inizio settimana per mettersi subito a disposizione dello staff tecnico. Lo ha fatto dopo un’estate piena al servizio della nazionale greca con la quale si è tolto anche qualche buona soddisfazione Georgios Tzioumakas che afferma: «Con la maglia della nazionale è stata una stagione tutto sommato positiva. Forse alla fine potevamo anche fare qualche risultato in più, ma avevamo tanti impegni, ci siamo allenati duro due mesi e comunque abbiamo giocato diverse belle partite e raggiunto risultati sicuramente migliori rispetto all’anno precedente». E adesso per lui la seconda stagione consecutiva in maglia bianconera. Dopo l’apprendistato dello scorso anno, l’opposto ellenico si è messo subito a testa bassa al palazzetto insieme ai suoi compagni per raggiungere prima possibile la forma migliore in vista di una stagione molto importante per i colori bianconeri. «Ho ritrovato un gruppo bello pimpante. Tutti hanno tanta voglia di far bene, lavoriamo tanto al palazzetto e ci stiamo preparando per vivere una bellissima stagione». Molto buono l’impatto con il nuovo tecnico Daniel Castellani. «Appena ci ho parlato, mi ha trasmesso subito tanta voglia. Lui ne ha davvero tanta di allenare, lavora molto sulla tecnica ed è determinato nel portare la squadra più in alto possibile. Sono davvero felice di poter lavorare con un allenatore come lui che conosce così tanto la pallavolo». Insomma, l’atleta ellenico a Perugia si sente davvero a casa. «È vero, a Perugia sto benissimo. Sia sotto l’aspetto sportivo che come vita. Tutte le persone che ruotano intorno al palazzetto e tutta la gente della curva mi fanno sentire affetto come se fossi in una grande famiglia e questo per me è molto importante». Il ventenne già in questi primi giorni di lavoro ha dato subito l’impressione di voler disputare una grande annata. «Intanto come squadra partiamo molto ambiziosi, vogliamo arrivare più in alto possibile. A livello personale parto per fare molto bene. Voglio crescere e naturalmente giocare il più possibile. Diciamo che conto di dare al nostro coach la possibilità di poter far riposare Atanasijevic più volte possibile».
(fonte Sir Safety Umbria Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley settembre 3, 2015 19:50