La Sir Conad Perugia diverte contro Siena

Pianeta Volley
By Pianeta Volley settembre 30, 2015 19:43
Tzioumakas Georgios (attacca)

Sir Safety Conad Perugia in attacco con l’opposto Georgios Tzioumakas (foto Marika Torcivia)

Il Pala-Evangelisti ha riaperto le porte alla Sir Safety Conad Perugia. I block-devils del presidente Sirci hanno svolto oggi pomeriggio un proficuo allenamento congiunto con la Emma Villas Siena, ambiziosa compagine di serie A2, di fronte ad un folto pubblico che ha assiepato le gradinate dell’impianto di Pian di Massiano nonostante il giorno e l’orario lavorativi per vedere finalmente all’opera i bianconeri di coach Castellani. Ed i ragazzi hanno offerto l’ennesima buona prova di questo inizio di stagione, al cospetto di un avversario di buona caratura tecnica, fornendo allo staff tecnico perugino utili informazioni per il proseguimento del lavoro in palestra. Le due squadre hanno svolto inizialmente un set con la conferma del punto con palla alta, esercizio estremamente utile per dare all’attaccante la responsabilità del colpo d’attacco con muro piazzato. Esercizio nel quale si sono distinti i soliti noti di questa fase della pre-season Tzioumakas ed Holt che hanno strappato con le loro doti offensive i primi applausi al pubblico perugino. Nella seconda parte del test le avversarie hanno dato vita alla disputa di tre set canonici. Il primo è terminato in favore dei padroni di casa, un set nel quale i supporter bianconeri hanno potuto apprezzare le geometrie di Dimitrov (ottima in particolare la palla in posto-due), i primi tempi di Elia e Franceschini, il lavoro sempre efficace in seconda linea di Fanuli (subentrato a Giovi, impiegato nella fase con la conferma del punto), senza dimenticare i tanti palloni vincenti sempre di Tzioumakas, Holt (doti nel salto impressionanti per il giovane americano) e di Goran Maric, valore aggiunto in questa fase. Nel secondo set il match si è mantenuto equilibrato nella fase iniziale con Holt da una parte e Snippe dall’altra a scambiarsi colpi vincenti (6-6). Allungo bianconero firmato proprio dall’americano di Perugia (10-7). Rimonta dei toscani guidata da Kaczynski e ancora Snippe con sorpasso sul 19-20. Vantaggio che Siena porta fino in fondo. La terza frazione, anche questa inizialmente equilibrata, ha visto ancora Holt distinguersi da zona-quattro (9-7). Una buona serie al servizio di Elia, ben sfruttata da Tzioumakas e Holt, porta il break (12-8). Anche l’opposto greco di Perugia va a segno dai nove metri (15-9). Il muro a uno di Holt avvicina i titoli di coda (23-15), che arrivano poco dopo con l’errore in attacco di Kaczynski.
SIR SAFETY CONAD PERUGIA – EMMA VILLAS SIENA = 3-1
(15-12, 25-18, 23-25, 25-16)
PERUGIA: Tzioumakas 28, Holt 26, Maric 14, Dimitrov 10, Elia 8, Franceschini 5, Giovi (L1), Fanuli (L2). All. Daniel Castellani e Carmine Fontana.
SIENA: Kaczynski 17, Snippe 16, Braga 13, Grassano 7, Bortolozzo 2, Scappaticcio 1, Marchisio (L), Raffaelli 6, Picco 4, Pistolesi, Fantauzzo. All. Romano Giannini e Alfredo Martilotti.
SIR CONAD (b.s. 15, v. 6, ricezione positiva 81%, ricezione perfetta 46%, attacco 55%, muri 13).
EMMA VILLAS (b.s. 14, v. 2, ricezione positiva 60%, ricezione perfetta 29%, attacco 43%, muri 12).
(fonte Sir Safety Umbria Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley settembre 30, 2015 19:43