San Giustino passa il test col Macerata

Pianeta Volley
By Pianeta Volley settembre 20, 2015 09:01
Top Quality San Giustino (amichevole)

la squadra della Top Quality San Giustino di serie B1 femminile in campo per una gara amichevole

La prima amichevole stagionale ha visto la Top Quality San Giustino di serie B1 femminile, disputare quattro set contro la formazione del Roana Macerata, militante in B2, e aggiudicarseli tutti con i parziali di 25-19, 25-19, 25-13, 25-21. Al di là dell’esito del match, per entrambe le squadre si è trattato di una importante verifica a circa un mese di distanza dall’inizio dei rispettivi campionati. Fino a metà della terza frazione, l’allenatore biancoazzurro Alessandro Della Balda ha schierato la seguente formazione: Clara Izzo in regia, Mirka Francia opposta, Jessica La Rocca e Martina Spicocchi al centro, Sofia Tosi e Chiara Falotico alla banda e Rossella Giorgi libero. Poi i primi cambi: Giulia Bartolini in zona-quattro, Gemma Vescovi al centro, Nadia Ditommaso opposta e nel quarto set in campo le altre – la schiacciatrice Giada Marinangeli e il libero Anastasia Fabbri – con la sola eccezione della palleggiatrice Alessia Di Mitri, che a causa di un problema fisico è rimasta ferma a scopo precauzionale. Riprenderà regolarmente con l’inizio della prossima settimana. Primi collaudi a livello di intesa e di amalgama per il gruppo che sta lavorando dallo scorso 24 agosto, con i carichi di preparazione che cominciano a essere pian piano smaltiti ma che continuano ancora a influire sullo stato di forma della squadra, la quale si è fatta comunque apprezzare per alcune soluzioni di gioco (vedi le scelte in attacco) e per il lavoro certosino che il tecnico sta portando avanti su alcuni fondamentali quali battuta, ricezione, difesa e muro. Poco conta, poi, se in qualche frangente possono esservi state delle imprecisioni, è in fondo tipico di questo periodo; l’importante è tradurre sul campo, a livello anche di semplici intenzioni, quelle che sono le indicazioni date in allenamento. Sul piano individuale, la consapevolezza di poter contare su atlete di esperienza e su giovani davvero interessanti, in grado di sfruttare al meglio l’opportunità offerta di disputare un campionato di eccellente qualità. «Siamo ancora un po’ appesantite e con due giocatrici, ovvero Jessica La Rocca e Alessia Di Mitri, che debbono smaltire gli acciacchi della preparazione – commenta la regista e capitano Clara Izzo – ma siamo ugualmente riuscite a far vedere qualche cosa di positivo in vista dei prossimi test, ai quali ci presenteremo più ‘alleggerite’. Ora come ora, saremo forse al 60% delle nostre potenzialità». Le altotiberine sono insieme solo da poche settimane, ma a quanto risulta per fare gruppo hanno davvero impiegato poco tempo. «Confermo! C’è una coesione fra di noi nata fin dal primo giorno e ne prediamo atto molto compiaciute di noi stesse: per quanto mi riguarda, non ricordo in passato di aver visto legare così velocemente una delle squadre nelle quali ho giocato. È un valore aggiunto per le nostre fortune di stagione». Prima uscita e già una discreta cornice di pubblico sugli spalti. «Altro dato senza dubbio significativo. Mi sono resa conto del seguito che c’è qui a San Giustino ed è uno stimolo in più per fare bene e per regalare alla nostra tifoseria le soddisfazioni che merita».
(fonte San Giustino Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley settembre 20, 2015 09:01