Sir Conad Perugia, proficuo allenamento a Tuscania

Pianeta Volley
By Pianeta Volley settembre 23, 2015 23:00
Elia-Tzioumakas (muro)

Sir Safety Conad Perugia a muro con Alberto Elia e Georgios Tzioumakas

Segnali positivi emergono dal primo test amichevole della Sir Safety Conad Perugia. I ragazzi di coach Castellani hanno svolto stasera un allenamento congiunto a Tuscania contro la locale formazione di serie A2. Un allenamento che ha messo in luce diversi aspetti interessanti per l’allenatore argentino di Perugia che ha potuto avere una prima verifica del buon lavoro svolto con il gruppo di atleti presente per questa fase della preparazione. Le due formazioni hanno disputato un test incentrato soprattutto sulla fase break, con particolare attenzione alla conferma del punto con una palla aggiuntiva, di fronte ad una buona cornice di pubblico che alla fine ha assistito anche ad un set classico al 25 disputato dalle due formazioni e vinto dai block-devils (25-20). Con tutte le ovvie problematiche di amalgama tipiche di questa fase della stagione, Castellani ha già potuto vedere alcuni interessanti aspetti tecnico-tattici di squadra, in particolare nei fondamentali di attacco e muro. È piaciuta la gestione della squadra e la precisione del regista bulgaro Dimitrov, così come hanno fatto vedere belle giocate in attacco l’opposto greco Tzioumakas, incisivo anche al servizio ed a muro, e l’americano Holt, atleta dalle importanti qualità fisiche nel salto e che deve naturalmente crescere sotto il profilo tecnico. I due centrali Elia e Franceschini si sono fatti valere in primo tempo e soprattutto nella lettura e negli spostamenti a muro, mentre in seconda linea sia Giovi che Fanuli hanno dimostrato di essere la consueta sicurezza per i compagni. Insomma, avrà preso tanti appunti Castellani nella sua agenda. Tanti spunti sui quali impostare il lavoro al palazzetto nei prossimi giorni e tante conferme del buon lavoro fin qui svolto con il giovane gruppo presente a Perugia che ha dimostrato di aver già in parte assimilato i dettami tecnico-tattici dell’allenatore argentino. E sabato, nel secondo test amichevole programmato a Latina, sarà l’occasione per fare un altro passo in avanti nella costruzione della squadra. Tuscania: Monopoli, Mrdak, Calonico, Esposito, Ottaviani, Shavrak, Primavera (L), Anselmi, Guglielmana, Straino (libero), Hueller, Vitangeli, Mazzon. All. Tofoli e Grezio. Perugia: Dimitrov, Tzioumakas, Elia, Franceschini, Holt, Maric, Giovi (L1), Fanuli (L2). All. Castellani e Fontana. Si è conclusa stamattina la World Cup in Giappone e sono gioie grandi per due dei tre bianconeri presenti alla competizione! Staccano il pass per le Olimpiadi di Rio 2016 gli Stati Uniti di Aaron Russell, che terminano al primo posto e si aggiudicano anche la competizione, e l’Italia di capitan Buti! Nella sfida decisiva con la Polonia vinta tre ad uno gli azzurri hanno messo in campo la gara perfetta conquistando l’obiettivo di tutta la trasferta, la qualificazione diretta in Brasile. Ottimo come sempre il contributo di Buti che ha chiuso il match con 6 punti e referto con tre pesantissimi muri vincenti. Il primo posto come detto è andato agli Stati Uniti che hanno superato sempre in quattro set l’Argentina. Il neo bianconero Russell è stato ancora grande mattatore con diciotto palloni vincenti (best scorer dei suoi), mentre dall’altra parte della rete il solito direttore d’orchestra De Cecco (due punti per il regista di Perugia) non è bastato ai sudamericani, protagonisti comunque di un’ottima World Cup chiusa al quinto posto.
(fonte Sir Safety Umbria Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley settembre 23, 2015 23:00