Spoleto ha battezzato la stagione del proprio vivaio

Pianeta Volley
By Pianeta Volley settembre 19, 2015 13:55

Spoleto ha battezzato la stagione del proprio vivaio

Marconi Spoleto (presentazione) settore giovanile

una immagine della presentazione del settore giovanile per la società sportiva Marconi Spoleto (foto Cristian Corsini)

Si alza il sipario sul vivaio della Marconi Spoleto, presentati nei giorni scorsi al Sacro Cuore dal responsabile del settore giovanile Paolo Restani e da quello del progetto ‘Scuole e Minivolley’ Niccolò Lattanzi coadiuvati dalla presidente Vincenza Mari, dai direttori tecnico e sportivo Riccardo Provvedi e Pierpaolo Re e da tutti gli allenatori che seguiranno le squadre. L’attenzione che la società olearia rivolge alle nuove leve è, come di consueto, ai massimi livelli, e quest’anno si è scelto di fare ancora di più offrendo ai giovani e ai giovanissimi lo stesso abbigliamento tecnico che indosserà la prima squadra e la possibilità di essere supportati nel percorso di crescita sportiva dallo staff sanitario che segue i giocatori della squadra di punta (B1), compreso un nutrizionista. Quattro le squadre giovanili che prenderanno parte ai campionati. Sono le under 13 (allenatori Damiano Di Titta, Alessandro Colangeli e Daniele Grechi), under 14 (allenatrice Letizia Minni), under 15 (allenatore Luca Arcangeli Conti) ed under 17 (allenatori Paolo Restani e Daniele Trombettoni). Saranno seguiti dallo stesso staff della prima squadra con Restani che coordinerà il lavoro. Tre gli allenamenti settimanali previsti oltre alle partite e a diverse iniziative collaterali che verranno organizzate nel corso della stagione. Buona parte del gruppo under 17 confluirà inoltre nel roster di serie C maschile. Già lo scorso anno i numeri erano stati incoraggianti per il progetto ‘Scuole e Minivolley’ con 600 bambini raggiunti nelle scuole e 120 iscritti ai corsi pomeridiani, ma quest’anno si punta a crescere ancora. Con la disciplina e il rispetto degli allenatori e dei compagni come principi cardine del percorso, la società sportiva biancoverde tornerà in quasi tutte le scuole elementari della città per insegnare, attraverso il gioco e il sano divertimento, la pallavolo ai bambini. Nel pomeriggio, invece, ripartirà l’attività del minivolley in quattro palestre: scuola media Dante Alighieri, elementare Le Corone, San Giacomo e Castel Ritaldi. L’attività è destinata ai bambini, maschietti e femminucce, nati tra il 2005 e il 2009, che ritroveranno tutti i tecnici che li avevano già seguiti negli anni passati, dai coordinatori Niccolò Lattanzi, Massimiliano Mariani e Damiano Di Titta a diversi giocatori delle prime squadre maschili e femminili. L’obiettivo è quello di far crescere i bimbi in un ambiente sano attraverso il divertimento e il rispetto reciproco, verificando i loro progressi nei vari tornei federali e Csi che verranno organizzati durante la stagione. Tutti hanno sottolineato l’importanza di portare i bimbi al palazzetto in occasione delle partite interne della prima squadra. Un modo per appassionare i piccoli pallavolisti e renderli consapevoli di quali traguardi potrebbero raggiungere in futuro se continueranno ad allenarsi con la giusta dedizione. Anche quest’anno, inoltre, sono previste tantissime iniziative collaterali durante i match al Pala-Rota che li coinvolgeranno direttamente e che tanto successo hanno riscosso nella passata stagione.
(fonte Marconi Spoleto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley settembre 19, 2015 13:55