Una buona Sir Conad Perugia s’impone a Latina

Pianeta Volley
By Pianeta Volley settembre 26, 2015 22:23
Franceschini-Dimitrov (muro)

Sir Safety Conad Perugia a muro con Alessandro Franceschini e Dobromir Dimitrov

Cresce bene, e a vista d’occhio, la Sir Safety Conad Perugia! Nel secondo test amichevole stagionale contro la Top Volley Latina, i block-devils la spuntano tre ad uno dando continuità alla buona prestazione di tre giorni fa a Tuscania e dando soprattutto credito al lavoro svolto nel primo mese di preparazione. Al cospetto di uno dei prossimi avversari in Superlega, i giovani bianconeri hanno fornito una prova convincente e tecnicamente apprezzabile, mettendo in evidenza già un discreto amalgama e buone trame di gioco. Aspetto questo che, considerando l’assenza di tanti giocatori (in ordine sparso De Cecco, Kaliberda, Atanasijevic, Birarelli, Russell e Fromm), porta soddisfazione in casa bianconera e consente anche di poter mettere in vetrina in questa fase giovani atleti come Tzioumakas, Dimitrov ed Holt che stanno dando il massimo in palestra ogni giorno grazie alle preziose indicazioni di coach Castellani e che potranno certamente essere utili alla causa durante l’arco della stagione. Tornando al test laziale, si è visto per quasi due ore un apprezzabile livello di gioco in ambo le metà campo. Gli umbri sono scesi in campo con il 6+1 obbligato composto dalla diagonale di posto due Dimitrov-Tzioumakas, dalla coppia di centrali Elia-Franceschini, dalla coppia di martelli Holt-Maric (anche stasera, come in tutta questa preparazione, prezioso aiuto per Perugia) e con Giovi e Fanuli liberi. Quattro set tutti piuttosto combattuti con Perugia che ha perso in volata il primo per poi recuperare in quelli successi, con secondo parziale strabiliante 78% in attacco. Come già a Tuscania, ottima la regia del bulgaro Dimitrov, lineare e preciso nella distribuzione del gioco e presenza costante all’interno del campo come dimostrano anche i due muri, i tre attacchi vincenti e l’ace messo a referto. Si sono fatti valere su palla alta i frombolieri Tzioumakas e Holt, ben coadiuvati da Maric, con i centrali Franceschini ed Elia che hanno portato il loro contributo soprattutto nella lettura a muro. A dirigere da par suo le operazioni in seconda linea ci ha invece pensato la ‘Belva’ Giovi che ha chiuso con un ottimo 61% di positività in ricezione dando manforte ai compagni di reparto con la sua tecnica e la sua esperienza. Insomma, tante note liete per un soddisfatto Daniel Castellani che, dopo la domenica di riposo, riprenderà a ‘torchiare’ i perugini lunedì mattina, quando scatterà la sesta settimana di preparazione con in vista le prime amichevoli casalinghe. Mercoledì 30 settembre e sabato 3 ottobre infatti, rispettivamente con Siena e con Latina sempre a partire dalle ore 16,30, sono in programma altri due allenamenti congiunti al Pala-Evangelisti con la possibilità per i tifosi bianconeri di vedere finalmente all’opera i propri beniamini.
TOP VOLLEY LATINA – SIR SAFETY CONAD PERUGIA = 1-3
(32-30, 21-25, 23-25, 22-25)
LATINA: Pavlov 15, Maruotti 14, Rossi 11, Tailli 7, Boninfante 3, Capponi 1, Romiti (L), Hirsch 6, Ferenciac 3, Krumins. All. Marco Franchi.
PERUGIA: Tzioumakas 20, Maric 18, Holt 15, Elia 6, Dimitrov 6, Franceschini 2, Giovi (L1), Fanuli (L2). All. Daniel Castellani.
Durata dei parziali: 29’, 23’, 25’, 25’.
TOP VOLLEY (b.s. 17, v. 9, ricezione positiva 56%, ricezione perfetta 29%, attacco 44%, muri 7, errori 31).
SIR CONAD (b.s. 20, v. 4, ricezione positiva 56%, ricezione perfetta 30%, attacco 48%, muri 8, errori 18).
(fonte Sir Safety Umbria Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley settembre 26, 2015 22:23