Una super Spoleto annienta Civita Castellana e Siena

Pianeta Volley
By Pianeta Volley settembre 27, 2015 16:22
Vanini-Zamagni (muro)

Monini Spoleto a muro con Andrea Vanini e Matteo Zamagni (foto Cristian Sordini)

È ancora presto per dire dove potrà arrivare, ma a questa Monini Spoleto non mancano certo gli attributi e la fame di vittorie. Gli oleari conquistano con incredibile autorità il triangolare del Palarota contro Civita Castellana e Chiusi, squadre che militano in serie A2 e puntano ad una classifica di vertice. Schierati in campo con lo stesso sestetto delle prime due amichevoli, Morelli in diagonale con Vanini, Bargi e Zamagni al centro, Segoni e Dordei in banda e Cavaccini libero, gli uomini di coach Provvedi concedono il primo set, ai vantaggi, al Castellana di coach Alessandro Spanakis, ma danno sempre la sensazione di essere in partita. Il servizio funziona molto bene, Morelli da posto due mette palloni a terra con continuità, i centrali assicurano un’ottima copertura a muro, Segoni e Dordei si esaltano in attacco, anche col muro piazzato. Nel secondo e terzo set infatti gli umbri comandano sempre il gioco e, grazie alla anche alla continuità di Cavaccini in ricezione e alla distribuzione sempre attenta di Vanini, porta a casa il match. Dopo la seconda sfida del torneo, che vede prevalere siena per due ad uno su Civita Castellana, gli oleari si giocano la vittoria finale proprio contro i toscani. In campo c’è lo stesso sestetto del primo match che parte subito a mille lasciando solo le ‘briciole agli ospiti. I biancoverdi fanno loro il triangolare con grande merito. E pazienza se è solo volley d’estate, vincere aiuta sempre a vincere, specialmente se lo si fa giocando con continuità una pallavolo di alto livello. Coach Riccardo Provvedi è raggiante: «Mi aspettavo una buona prestazione, ma non pensavo ad una continuità così importante su questi livelli. I nostri avversari, soprattutto Civita Castellana, sono forse un po’ più indietro di noi e devono mettere a punto ancora qualche automatismo, ma noi guardiamo in casa nostra e oggi ho visto una squadra quadrata e continua in tutti i fondamentali, compresa la battuta. Abbiamo giocato davvero molto bene». Merito anche, come già era successo nelle prime due amichevoli stagionali, di una panchina che solo formalmente si chiama così, perché i vari Vigilante, Lattanzi, Miscione, Garofalo, Battistelli e Costanzi sono tutti potenziali titolari. Ieri, quando sono stati chiamati in causa, lo hanno dimostrato ancora una volta. Spoleto – Civita Castellana = 2-1 (26-28, 25-22, 25-20); Siena – Civita Castellana = 2-1 (25-18, 25-23, 20-25); Spoleto – Siena = 2-0 (25-17, 25-16).
(fonte Marconi Spoleto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley settembre 27, 2015 16:22