Giombini-Zuccarelli diciassettesime a Puerto Vallarta

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 10, 2015 10:22
Giombini Laura (muro)

la beacher italiana Laura Giombini impegnata a muro durante il match contro la coppia olandese

La terza giornata si rivela proibitiva per Laura Giombini che è costretta a salutare tutti nella tappa messicana del World Tour di beach volley. Nel torneo open che si sta disputando a Puerto Vallarta l’atleta perugina, che gioca in coppia con Agata Zuccarelli, non è riuscita a proseguire nella striscia di successi e dopo tre vittorie sono arrivate le sconfitte e la conseguente eliminazione. Al mattino le azzurre si sono dovute arrendere alle olandesi Braakman-Sinnema dopo un match di due set (18-21, 14-21). La battuta d’arresto nella terza ed ultima partita della fase a gironi ha così fatto chiudere al secondo posto le italiane che poi nei sedicesimi di finale ad eliminazione diretta sono state superate di un soffio dalle giapponesi Take-Mizoe che hanno avuto la meglio per due a zero (23-25, 19-21). Le due atlete della nazionale hanno chiuso dunque la competizione centroamericana al diciassettesimo posto, un piazzamento sicuramente non malvagio essendo la prima volta che hanno giocato insieme. Questo il commento a caldo della specialista della sabbia Laura Giombini: «È stata una bellissima partita ma alla fine sono state più brave e con un pizzico di esperienza in più rispetto a noi».

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 10, 2015 10:22