La Sir Conad Perugia si mostra tenace con Sora

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 6, 2015 22:50
Holt Samuel (attacca)

Sir Safety Conad Perugia in attacco con lo schiacciatore statunitense Samuel Holt (foto Michele Benda)

La quinta gara pre-campionato della Sir Safety Conad Perugia è andata in scena ieri sera al Pala-Evangelisti ed ha regalato ai tifosi bianconeri un nuovo successo. Ancora privi dei titolari, unica eccezione il libero Giovi, i block-devils hanno superato la Globo Banca Frusinate Sora, formazione di categoria inferiore, in tre set. L’avvicinamento al campionato di Superlega maschile procede spedito in attesa che si svolgano i tornei continentali e che la squadra del presidente Sirci possa finalmente essere al completo. Contro gli ospiti che erano guidati da una vecchia conoscenza come Soli, giocatore ai tempi in cui la squadra era a Bastia Umbra, è stata una gara molto combattuta. I padroni di casa hanno dimostrato un andamento più regolare in tutti i set giocati, ma i laziali hanno avuto il merito di non mollare in nessuna frazione, cedendo solo di misura sul finale. Dopo una partenza falsa dei perugini nel set d’apertura, le cose sono andate meglio e le direttive di coach Castellani hanno sortito effetto. Sugli scudi ancora una volta l’opposto greco Georgios Tziuomakas che ha dimostrato progressi notevoli in fase offensiva mettendo a segno un bottino di tutto rispetto e realizzando un buon 50% di efficienza d’attacco. La settimana iniziata si presenta intensa sotto tutti i punti di vista, sabato e domenica i perugini sono attesi da ulteriori test di verifica, stavolta lontano da casa, in programma ad Ortona un quadrangolare con i padroni di casa abruzzesi iscritti alla serie A2, e le due formazioni pugliesi Castellana Grotte anch’essa di A2 e Molfetta partecipante alla massima categoria. Questo il commento di Andrea Giovi al termine del test: «Sapevamo che questo test ci avrebbe impegnato più degli altri per il fatto che l’avversario è stato di ottimo livello. Sora è una squadra che punta in alto nel campionato di serie A2 ed ha infatti saputo esprimere un gioco considerevole. Noi siamo stati bravi a mantenere alta la concentrazione e stabile il punteggio. Il nostro gioco si fa sempre più definito e la quadratura della squadra sempre più delineata».
SIR SAFETY CONAD PERUGIA – GLOBO BANCA FRUSINATE SORA = 3-1
(23-25, 25-23, 25-22, 27-25)
PERUGIA: Tzioumakas 24, Maric 11, Holt 10, Elia 8, Dimitrov 6, Franceschini 4, Giovi (L1), Fanuli (L2). All. Daniel Castellani e Carmine Fontana.
SORA: Hoogedoorn 17, Mariano 13, Rosso 12, Sperandio 11, Fabroni 6, Giglioli 2, Santucci (L), Buzzelli 1, Festi, Bacca, Marrazzo. N.E. – Lucarelli, Mauti. All. Fabio Soli e Maurizio Colucci.
Arbitri: Ilaria Vagni e Massimo Rolla.
SIR SAFETY CONAD (b.s. 18, v. 9, muri 7, errori 11).
GLOBO BANCA FRUSINATE (b.s. 19, v. 5, muri 11, errori 18).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 6, 2015 22:50