San Giustino giù ma guarda avanti con fiducia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 8, 2015 23:00
Izzo-LaRocca (muro)

attacco di Orvieto con Serena Ubertini e muro di San Giustino con Clara Izzo e Jessica La Rocca

Un passo indietro rispetto al triangolare di Gabicce Mare per la Top Quality Group San Giustino nell’amichevole di mercoledì 7 ottobre in casa della Zambelli Orvieto, avversaria anche nel campionato di serie B1 femminile con propositi ambiziosi ed un organico in larga misura confermato, che può recitare un ruolo da protagonista. È finita tre a zero per le padrone di casa del tandem tecnico Ricci-Gobbini, che in più di un frangente, nonostante gli errori commessi, hanno fatto valere anche il loro tasso di esperienza. Per le biancoazzurre di Alessandro Della Balda, una serata nella quale l’ispirazione non è stata di certo il punto forte, ma dalla quale trarre i salutari insegnamenti alla vigilia degli impegni che contano. L’attacco, trascinato da Mirka Francia nel ruolo di opposto, è andato meglio della ricezione e della difesa, così come il reparto centrale ha mostrato qualcosa in più rispetto alle bande, ma a livello generale rimane la consapevolezza di dover lavorare per tirar fuori il meglio da un gruppo che ha le sue indubbie potenzialità. Le rupestri si sono dimostrate squadra con un buon livello di preparazione (ricordiamo che si sono imposte anche nel successivo set disputato al tie-brek) e al momento giusto ha calato le sue carte vincenti, vedi Jasmine Rossini nella fase decisiva del primo set in poi e l’opposto Martina Sabbatini nella seconda frazione, mentre nella terza, nonostante le sostituzioni effettuate, ha preso il via dopo l’equilibrio che ha regnato fino a metà frazione. Le altotiberine hanno subito undici punti su ace avversari e fra le locali si è distinta anche il libero Giulia Rocchi con un ottimo 80% in ricezione. «Credo che anche un pizzico di stanchezza fra i nostri ranghi possa aver fatto la differenza – ha commentato coach Alessandro Della Balda – ma l’esito di un test come questo deve alimentare in noi maggiore grinta alla ripresa degli allenamenti. In fondo, siamo ancora nel precampionato e avremo la possibilità di fare un’altra importante verifica nell’arco di una settimana, perché mercoledì 14 torneremo ad affrontare la stessa compagine nel nostro palasport. Conto quindi di rivedere le ragazze nella loro vera veste».
ZAMBELLI ORVIETO – TOP QUALITY SAN GIUSTINO = 3-0
(25-22, 25-21, 25-18)
ORVIETO: Sabbatini 17, Rossini 12, Kotlar 11, Iacobbi 5, Ubertini 1, Pesce 1, Rocchi (L), Fastellini 4, Hromis 2, Volpi 2, Serafini. N.E. – Tiberi. All. Gian Luca Ricci e Marco Gobbini.
SAN GIUSTINO: Francia 17, La Rocca 6, Tosi 5, Spicocchi 5, Falotico 1, Izzo, Giorgi (L1), Marinangeli. N.E. – Bartolini, Vescovi, Ditommaso, Bortolot, Fabbri (L2). All. Alessandro Della Balda e Claudio Nardi.
ZAMBELLI (b.s. 7, v. 11, muri 2, errori 20).
TOP QUALITY (b.s. 8, v. 2, muri 6, errori 12).
Arbitro: Max Fox.
(fonte San Giustino Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 8, 2015 23:00