Serie B1, week-end da brividi per le umbre

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 24, 2015 01:00
Zambelli Orvieto (collettivo)

il collettivo della Zambelli Orvieto di serie B1 femminile (foto Filiberto Mariani)

Nel fine settimana va in scena la seconda giornata dei campionati di serie B1, tutte le quattro rappresentanti umbre scendono in campo, per due di loro si tratta dell’esordio ufficiale casalingo. Le attenzioni maggiori sono per la Zambelli Orvieto che toglie i veli davanti al suo pubblico ospitando oggi pomeriggio al Pala-Papini (ore 18) la pericolosa matricola della Volley Club Cesena; tra le donne della Rupe del team manager Massimo Volpi è alto il desiderio di riscatto, pronta a fare la sua parte la libero Giulia Rocchi, le fila romagnole arrivano sulla scia dell’entusiasmo derivante dal successo d’apertura e dalla prestazione della centrale Camilla Gardini. C’è molta attesa in casa della Top Quality San Giustino che affronta domenica nel suo palasport di via Anconetana (ore 18) una Pomarance.Name Cecina da non prendere sotto gamba; i tifosi delle altotiberine del dirigente Marcello Pierini si mobilitano per vedere all’opera la regista Clara Izzo, le toscane non si scompongono e fanno perno sulla pericolosa opposta Sofia Renieri. Se ne va in trasferta la Tuum Perugia che si reca fuori dai confini regionali per affrontare una Videomusic Castelfranco che pare avere obiettivi differenti; due rivali che hanno destato sorpresa nella gara d’esordio ma le padrone di casa sono più affamate e fanno leva sulla esperta schiacciatrice Eva Trinci, le magliette nere con tocco fucsia vogliono tenere aperta la striscia, a spronare il gruppo coordinato dal direttore sportivo Andrea Sarnari è l’universale Natascia Mancuso. Impegno esterno ad alto coefficiente di difficoltà per la Monini Spoleto che attraversa l’appennino per andare a sfidare la M&G Videx Grottazzolina; l’avvio registrato in campionato è stato positivo per le due rivali che sono indicate come le favorite per la corsa alla promozione, i marchigiani si affidano al martello Ricardo Vecchi, nel clan oleario della presidente Vincenza Mari fiducia al palleggiatore Andrea Vanini.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 24, 2015 01:00