Bastia Umbra si impone al tie-break

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 9, 2015 20:00
Goldenpoint Bastia (squadra)

la squadra della Goldenpoint Bastia di serie C femminile

La Goldenpoint Bastia nella quarta giornata di serie C femminile si salva aggiudicandosi il tie-break, dopo aver sperperato un doppio vantaggio ed essersi vista recuperare dalla Miss Miss Castiglione del Lago, in una partita solo apparentemente scontata. Le ragazze di Papini dominano i primi due set, ma si fanno raggiungere regalando alle avversarie il quarto (in pugno fino al 21-17) con sei battute sbagliate. Nel finale al cardiopalma è decisiva una super Bianconi sette punti di personale nel solo quinto set. Avvio dominato dalle padrone di casa che si impongono subito con la potenza degli attacchi delle laterali Bianconi e Codignoni, ottimamente coperte dal libero Masciotti, che dimostra subito le sue qualità. Dall’altra parte bene la Bernardini e la capitana Barone che vengono però neutralizzate tanto che, dopo il time-out chiamato da Lalleroni (19-15), le ospiti non fanno neanche un punto. Nel secondo set non cambia il canovaccio, subito break locale con la battuta vincente di Brunelli (5-1). Salgono allora in cattedra le schiacciatrici Mancini e Degli Innocenti, ma non bastano alle lacustri per rifarsi sotto e si va sul 18-11. Il time-out porta i frutti sperati per Barone e compagne che rimontano fino al 19-16; ma sette errori in battuta sono troppi per poter sperare in qualcosa di più. E la Codignoni sigla il raddoppio. Le ragazze di coach Papini abbassano il ritmo e ripartono male nel terzo con un pesante 2-7 e tanti errori gratuiti che rinvigoriscono le avversarie. Intanto la Barone ne approfitta per iniziare il suo show e con ben sette punti personali e conserva il margine (8-14); a capitano risponde capitano, con Ercolani che infila due punti consecutivi e, con l’aiuto di Servettini, la squadra di casa aggancia (19-19). Non basta però l’exploit di Buzzavi che con muro ed ace firma il 22-21 perché capitan Barone mette tre colpi vincenti di fila ed accorcia le distanze. Il quarto periodo è rocambolesco. L’equilibrio iniziale viene rotto dal break castiglionese che causa un po’ di disordine nella retroguardia altrui (9-12). È ancora Giada Buzzavi con tre insidiosissime battute a condannare la squadra ospite al time-out (15-13). Nonostante i sei errori in battuta, non si ferma la Goldenpoint che si porta avanti sul 21-17 ed inizia a gustare la vittoria, ma non è finita ed il tandem Degli Innocenti – Barone rimette in asse. L’estro della palleggiatrice Brunelli non è sufficiente perché la Miss Miss rimanda il verdetto con un ace della Barone. Il tie-break vede le padrone di casa ritrovare una Bianconi decisamente sottotono fino a quel momento, mentre sulla sponda Castiglione del Lago pesa il riposo concesso a Barone. Bianconi spara con potenza (8-4), ma ancora tanti errori gratuiti delle ragazze di Papini riportano equilibrio (8-7). Un muro di Servettini porta a +3 ed illude le locali, Degli Innocenti rimette in pari (11-11). Si va punto a punto fino al 16-16, con la libero Masciotti che effettua un paio di salvataggi miracolosi. Barone, incredula, spara fuori. Il punto della vittoria arriva ancora dalla battuta, stavolta di Buzzavi Abuzzao.
GOLDENPOINT BASTIA – MISS MISS CASTIGLIONE DEL LAGO = 3-2
(25-15, 25-22, 22-25, 25-27, 18-16)
BASTIA UMBRA: Bianconi 19, Buzzavi Abuzzao 13, Codignoni 13, Servettini 13, Ercolani 7, Brunelli 5, Masciotti (L), Cei 6, Alessandretti 1, Ercolanoni. N.E. – Babarelli, De Nigris, Allegrucci. All. Alessandro Papini.
CASTIGLIONE DEL LAGO: Barone 16, Mancini G. 12, Mancini S. 11, Bernardini 9, Camerini 4, Ciarlini 2, Pomerani (L1), Degli Innocenti 15, Natalizi, Bucossi. N.E. – Casati, Pulcinelli (L2). All. Bruno Lalleroni.
Arbitro: David Pecetti.
GOLDENPOINT (b.s. 19, v. 10, muri 5, errori 17).
MISS MISS (b.s. 12, v. 8, muri 8, errori 14).
(fonte Bastia Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 9, 2015 20:00