Città di Castello: pallavolo patrimonio del territorio

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 26, 2015 11:30
Sideri-Caselli-Calogeri

Enzo Sideri, Graziano Caselli e Massimo Calogeri insieme ai rappresentanti rionali di Città di Castello

I rioni sono il cuore pulsante della città ed è ancora un rione, quello di San Pio X (Montedoro per l’esattezza) a festeggiare con una bella conviviale la oltre quarantennale attività del Città di Castello Pallavolo. Un club che ha presenziato all’invito con entrambe le formazioni maggiori, sia la serie B2 maschile che la serie C femminile, con i dirigenti dei team ed i loro tecnici, Sideri e Calogeri in primis. È stato un segnale forte e chiaro che il presidente del rione di San Pio X, Fabio Castellani, ha voluto esprimere per confermare che la società di pallavolo è ormai una realtà della città, intersecata con il territorio, dal quale riceve e da tanto; ha tenuto anche a precisare che è stata una delle iniziative per promuovere il quartiere e per favorire l’aggregazione tra le persone del rione ed il resto della città, il far conoscere il quartiere rinnovato e soprattutto farlo vivere guardando anche agli sport cittadini e la pallavolo è uno sport ed un movimento che ha fatto e farà la storia del territorio. Proprio il rione Montedoro, raccontava durante la conviviale il capo chef Gabrio Bardassini, è stato espressione di pallavolo alle origini della nascita di questa società, fornendo sia ottimi giocatori che creando le prime espressioni di tifo organizzato che hanno spinto sempre, comunque e dovunque i biancorossi. Il presidente del rione Fabio Castellani colloquiando con i dirigenti del club ha felicemente accettato l’invito di organizzarsi per rendere visita agli amici ed amiche, andando a sedersi sulle tribune del Pala-Ioan già da sabato prossimo per assistere alla partita di serie B2. Per la società tifernate è intervenuto il presidente Graziano Caselli che pubblicamente ha ringraziato il presidente del rione e tutto il suo staff che oltre ad essersi dimostrati ottimi cuochi si sono dimostrate persone speciali offrendo questa bellissima serata piena di cordialità e spontaneità; Città di Castello Pallavolo è patrimonio di tutti, e tutti debbono sentirsene orgogliosi, stringersi tutti intorno al simbolo del club biancorosso fa molto piacere soprattutto in questo momento di rinascita e sentire la solidarietà e voglia di rivedere e rivivere i bei momenti che questo sport ha fornito negli anni fa veramente piacere e stimola la società a lavorare ancora di più per far si che la pallavolo sia sempre viva e vitale nel nostro territorio.
(fonte Città di Castello Pallavolo)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 26, 2015 11:30