Franceschini e Tzioumakas mettono in guardia Perugia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 27, 2015 15:45
Tzioumakas Georgios (grinta)

Georgios Tzioumakas

Sta per prendere il via un nuovo week-end di Superlega maschile per la Sir Safety Conad Perugia. Due giorni al match casalingo di domenica contro Molfetta, terza gara di campionato per i block-devils in questa settimana con la possibilità, in caso di vittoria piena, di fare en plein dopo i successi da tre punti a Padova e con Monza. Lavorano con impegno e dedizione i bianconeri al Pala-Evangelisti sotto lo sguardo vigile di coach Castellani e del suo staff con l’obiettivo di arrivare al top a domenica per affrontare la formazione pugliese, certamente una delle più in forma del momento e reduce dal successo di mercoledì con Trento. Scoglio senza dubbio arduo per capitan Buti e compagni che però, per conservare il terzo posto e tenere a debita distanza proprio i meridionali (al momento due punti in meno di Perugia), hanno bisogno della vittoria. Oltre agli aspetti tecnico-tattici, avrà quindi grande valore la componente mentale dopodomani, come spiega bene anche il centrale bianconero Alessandro Franceschini: «Rivale molto temibile Molfetta. Credo sarà una partita che si giocherà molto al servizio visto che loro hanno ottimi battitori in salto come i due cubani Hierrezuelo ed Hernandez e come Randazzo. Non sarà facile con loro che oltretutto dispongono anche di un bel gioco al centro con Barone (grande ex della partita, ndr) e Candellaro. Dal canto nostro, arriviamo al match con qualche piccolo problemino ma tutto sommato in buone condizioni e soprattutto abbiamo lo spirito giusto e tanta voglia di giocare e di vincere. Coach Castellani ci ha parlato ad inizio settimana di un ciclo importante nel quale, per cullare grandi obiettivi, dovevamo cercare con tutte le nostre forze di conquistare il massimo e certamente sarebbe bello chiudere la settimana con nove punti, sia per il morale della squadra sia in vista di un mese di dicembre altrettanto importante ed impegnativo». Il tecnico argentino sa che anche contro Molfetta potrà fare affidamento su un gruppo coeso e che consente tante soluzioni anche a gara iniziata. Una di queste è certamente l’opposto greco Georgios Tzioumakas, già in più di un’occasione utilizzato con profitto, e proprio lui mette in guardia dalle tante insidie: «Domenica avremo di fronte un avversario davvero difficile. Molfetta sta giocando molto bene, lo ha dimostrato anche mercoledì vincendo in tre set contro Trento e quindi dovremo prestare la massima attenzione e concentrazione, mettere in campo la nostra miglior pallavolo e cercare di prenderci i tre punti che sarebbero fondamentali per la nostra classifica e ci consentirebbero di chiudere la meglio questa settimana di campionato».
(fonte Sir Safety Umbria Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 27, 2015 15:45