La Zambelli Orvieto spiana il Montale Rangone

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 22, 2015 15:00
Rossini Jasmine (muro)

Zambelli Orvieto a muro con Jasmine Rossini (foto Filiberto Mariani)

Nella sesta sfida del girone d’andata la Zambelli Orvieto si conferma squadra a trazione casalinga e nel suo Pala-Papini trova la vittoria più netta di questo avvio di stagione. Il terzo acuto gialloverde in serie B1 femminile è frutto di una prestazione convincente e priva di sbavature, compendio di un gioco che ha avuto nella fase-punto la sua espressione massima di efficacia. Facendo leva su di una battuta tagliente ed un muro compatto le tigri rupestri hanno costruito il loro successo sconfiggendo un’avversaria come la Emilbronzo Montale Rangone che alla vigilia era assai temuta. Il sestetto umbro, che fino a questo momento della regular season ha registrato un cammino interno perfetto, non ha avuto pietà della compagine ospite ed ha regalato alla sua tifoseria l’ennesima soddisfazione. Squadra capace quella del presidente Flavio Zambelli che si dimostra in grado di esprimere una pallavolo d’alto livello e che sta cercando di trovare la strada per mettersi in luce in una classifica ancora molto compressa. Al fischio d’inizio le padrone di casa operano immediatamente lo strappo con Kotlar (9-3), le emiliane tentano di riprendersi, ma non bastano le diagonali di Mascherini ad impensierire (19-13), la progressione di Rossini (otto palle a terra in apertura) è impressionante e il vantaggio arriva senza problemi. Nel secondo parziale si massimizza l’orientamento del match contrassegnato dalla battuta di Ubertini che raccoglie subito tre ace (saranno sei in totale i punti dai nove metri) e crea la spaccatura (7-0), le umbre non incontrano la benché minima resistenza e senza accennare a rallentamenti piazzano muri a ripetizione il quarto personale di Tiberi scrive il 22-7, il raddoppio è servito. Il terzo frangente è il più equilibrato, le due squadre si danno battaglia, Sabbatini da una parte e Musiani dall’altra si mettono in mostra e le rivali avanzano a braccetto (15-15), dopo il secondo time-out tecnico le locali piazzano l’accelerazione con i muri di Kotlar e gli affondi di Rossini che appone il sigillo finale sul match.
ZAMBELLI ORVIETO – EMILBRONZO MONTALE RANGONE = 3-0
(25-18, 25-8, 25-19)
ORVIETO: Rossini 21, Kotlar 11, Tiberi 10, Ubertini 10, Sabbatini 7, Pesce 1, Rocchi (L). N.E. – Iacobbi, Fastellini, Volpi, Hromis, Serafini. All. Gian Luca Ricci e Marco Gobbini.
MONTALE RANGONE: Mascherini 8, Fronza 6, Scalabrini 4, Marc 2, Castellani 1, Balzani (L), Musiani 3, Levoni 2, Rebecchi 1, Manni, Giovanardi, Venturelli. N.E. –Pistolesi. All. Marcello Mescoli e Marco Bellini.
Arbitri: Emanuele Renzi e Giovanna La Rocca.
ZAMBELLI (b.s. 5, v. 8, muri 11, errori 15).
EMILBRONZO (b.s. 4, v. 3, muri 4, errori 11).
(fonte Pallavolo A.Z. Zambelli Orvieto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 22, 2015 15:00