Libertas Perugia sul velluto col Città di Castello

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 24, 2015 10:00
Libertas Perugia (schierata)

la formazione Libertas Perugia di serie D femminile schierata a centro campo

Tutto facile per la Libertas Perugia, che nella gara interna valida per la quinta giornata del campionato di serie D femminile impiega poco più di un’ora di gioco per avere ragione della Gherardi Cartoedit Città di Castello. Avvio sensazionale della formazione di casa, subito efficace al centro con Chiotti (7-0); Cintia sbuca da tutte le parti (sette punti nella frazione) ed allarga ulteriormente la forbice (12-4). Coach Madau Diaz prova a giocarsi la carta del cambio di diagonale con gli ingressi di Naranjo e Mazzoni per Mearini e Nardi (14-7), ma l’inerzia della frazione non cambia (18-10); il turno al servizio di Ciucarelli segna l’accelerata decisiva delle bianconcelesti, che non sbagliano più nulla e chiudono i conti grazie all’errore di Mazzoni. Alla ripresa c’è Staffa in campo tra le locali al posto di Cibruscola; tifernati più determinate in avvio con Fabbri (0-3), ma subito riprese dall’attacco di Fora (4-4). Si procede a braccetto (10-10) fino al turno al servizio di Fora che, mettendo a referto anche un ace, segna il primo strappo (15-12); coach Picchio alterna con profitto in seconda linea Pippi e Macioni, mentre dall’altra parte le avversarie continuano a sbagliare troppo (quindici errori di cui sei in battuta) e nel finale perdono definitivamente contatto con l’ace di Cintia (21-15), autrice anche dell’ultimo affondo che vale il nuovo cambio campo. Il terzo set è aperto dall’attacco di Staffa, protagonista del primo break, grazie al turno al servizio in cui mette a segno anche due ace (10-3); Ciucarelli, sempre dai nove metri, aumenta il gap (15-7), dilatato ulteriormente da Lanfaloni (19-10); l’ultimo sussulto delle ospiti è il servizio vincente di Nardi (19-12), prima di un finale a senso unico in cui è il primo tempo di Lanfaloni a far scorrere i titoli di coda. Il prossimo impegno della Libertas sarà in trasferta sabato 28 novembre contro il San Giustino, sconfitto in tre set nell’ultimo turno sul campo di Umbertide.
LIBERTAS PERUGIA – GHERARDI CARTOEDIT CITTÀ DI CASTELLO = 3-0
(25-10, 25-17, 25-12)
PERUGIA: Cintia 13, Fora 7, Lanfaloni 7, Chiotti 5, Cibruscola 3, Ciucarelli 3, Pippi (L1), Macioni (L2), Staffa 5. N.E. – Monti, Malucelli, Santioni. All. Simone Picchio.
CITTÀ DI CASTELLO: Nardi 10, Alivernini 5, Vagnuzzi 3, Fabbri A. 3, Mearini 1, Fabbri M., Mancini (L1), Mazzoni, Naranjo, Senesi, Tosti, Baldacci (L2). N.E. – Donati Sarti. All. Andrea Madau Diaz.
Arbitro: Adel Andalib.
LIBERTAS (b.s. 3, v. 8, muri 0, errori 14).
CASTELLO (b.s. 9, v. 4, muri 1, errori 23).
(fonte Libertas Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 24, 2015 10:00