Marsciano si sblocca contro Bastia Umbra

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 2, 2015 07:00
Barbabella Chiara (alza)

alzata della regista Chiara Barbabella (foto Filiberto Mariani)

Interrompe il digiuno la Ecomet Marsciano, mettendo in campo oltre la tecnica, il cuore. A farne le spese nella terza giornata di serie C femminile sono le ospiti della Glodenpoint Bastia. Dopo aver conquistato in avvio un piccolo vantaggio con Grandi, le padrone di casa vengono riagganciate da Codignoni sul 6-6, dopo un lieve sorpasso sull’8-8 le due squadre si ritrovano col muro di Pottini, ancora in equilibrio. Brunelli mette in moto Bianconi e le ospiti volano (11-15), Severini chiede tempo per dare indicazioni e riportare l’ordine in campo, le marscianesi recepiscono, e con un break di cinque a zero, sorpassano con Grandi. Prontamente arriva la richiesta del tecnico bastiolo, ma è Ambroglini ad allargare il gap. La reazione di Ercolanoni riequilibra sul 18-18 ed inizia uno punto a punto che porta fino ai vantaggi, Lomurno con un ace conquista l’uno a zero. Non ci stanno le ospiti in avvio del secondo, e ben presto Bianconi e Servettini, lasciano al palo le padrone di casa (4-7), Grandi e Pottini cercano di rientrare ma Codignoni resiste fino all’11-13, fin quando, Ambroglini in battuta e Ribelli in banda pareggiano (14-14), Ercolanoni riporta al comando le ospiti, ma la regista Barbabella smarca Grandi ed è di nuovo parità (17-17). La battuta di Ambroglini mette in crisi la ricezione bastiola e le marscianesi non sbagliano più nulla, Fagioli chiude ogni spazio mentre Pottini alza muro, Grandi gioca sulle mani avversarie siglando il secondo vantaggio. L’alleggerita tensione delle marscianesi porta i suoi frutti nella terza frazione, una volta ritrovato lo spirito di gruppo, tutto si fa facile, al contrario, le ospiti incappano in qualche errore di troppo. Sull’11-5, siglato da Lomurno, il tecnico Papini chiede una sosta, ma la battuta di Ambroglini è ingestibile per le sue ragazze, Bianconi e Codignoni solo sporadicamente interrompono la positiva azione locale, nel finale Severini inserisce anche le restanti ragazze a disposizione, il rendimento non ne risente e Marsciano conquista i suoi primi tre punti in questo campionato.
ECOMET MARSCIANO – GOLDENPOINT BASTIA = 3-0
(26-24, 25-17, 25-12)
MARSCIANO: Grandi 15, Ambroglini 14, Pottini 9, Ribelli 8, Lomurno 7, Barbabella 2, Fagioli (L), Larini, Montini, Buttarini, Risi, Scarabottini. All. Sandro Severini.
BASTIA UMBRA: Bianconi 10, Codignoni 10, Ercolani 7, Servettini 3, Buzzani 1, Brunelli 1, Masciotti (L), Cei 1, Ercolanoni 1, Alessandretti. N.E. – Bobarelli, De Nigris, Allegrucci (L2). All. Alessandro Papini.
Arbitri: Ilaria Mazzocchio e Massimo Rossi.
ECOMET (b.s. 3, v. 10, muri 2, errori 16).
GOLDENPOINT (b.s. 5, v. 4, muri 1, errori 16).
(fonte Media Umbria Marsciano)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 2, 2015 07:00