Pallavolo Perugia punita dalla perfetta Moie

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 8, 2015 13:30
Rossit Silvia (piazza)

la schiacciatrice perugina Silvia Rossit piazza un attacco

Pallavolo Perugia rispetta le previsioni della quarta giornata di serie B2 femminile e perde contro la capolista Edil Ceccacci Moie, lavorando bene nei primi due set, diventando impalpabile nell’ultimo. Una squadra dai due volti capace di impensierire l’avversario a più riprese, per poi concedersi una lunga pausa. Coach Scaccia schiera il sestetto classico con Azzi e Barneschi sulla diagonale principale, Pero e Bigini centrali, Rossit e Castellucci in banda, Mastroforti libero. Dall’altra parte della rete Cecato in palleggio, Alessandrini opposto, Tozzo ed Argentati al centro, Baroli ed il capitano Cesaroni a posto-quattro, Mercanti libero. Cominciano bene le biancorosse lottando punto a punto e sul prime time-out tecnico la differenza a sfavore è di un solo punto. Rossit ed il muro tengono botta, la squadra lotta su ogni palla ed al secondo tempo tecnico ancora un punto divide le due formazioni. È qualche errore individuale a penalizzare le perugine che vanno sotto di tre punti sul 17-20. Scaccia sostituisce Castellucci con Ciaglia, il cambio ha effetto ed è parità (23-23), ma ancora una volta due banalità costringono alla resa. Cambio di campo ma non di tenore, le marchigiane provano a distanziare le rivali, ma al primo attimo di pausa le perugine si rifanno sotto. Coach Cerusico è costretta prima a cambiare il libero, inserendo Sgolastra per Mercanti, e poi a chiamare time-out per fermare una pericolosa rimonta avversaria (20-23). I trenta secondi si rivelano efficaci e matura il due a zero ospite. Poi più nulla da registrare, la ricezione delle locali latita, gli attacchi diventano inefficaci e le ‘edili’ hanno buon gioco. Pronostico rispettato dunque con le due centrali ospiti che si meritano ex-aequo la palma di migliore in campo, a più riprese il loro servizio sui nove metri ha messo in difficoltà la ricezione delle padrone di casa. Rimane immutato il cammino di Perugia che ha pagato dazio ad una squadra che sarà sicuramente protagonista in questo campionato.
PALLAVOLO PERUGIA – EDIL CECCACCI MOIE = 0-3
(23-25, 20-25, 11-25)
PERUGIA: Barneschi 13, Rossit 9, Pero 9, Bigini 8, Castellucci 1, Azzi 1, Mastroforti (L), Ciaglia 7. N.E. – Fiorucci, Bertinelli, Gradassi, Testasecca. All. Roberto Scaccia e Marco Ferraro.
MOIE: Baroli 15, Alessandrini 13, Tozzo 10, Argentati 10, Cesaroni 7, Cecato 2, Mercanti (L1), Carbonaro, Bachieca, Sgolastra (L2). N.E. – Simoni. All. Raffaella Cerusico e Matteo Pieroni.
Arbitri: Marco Gasparrini e Livia Azzolina.
PALLAVOLO (b.s. 7, v. 3, muri 3, errori 11).
CECCACCI (b.s. 6, v. 2, muri 5, errori 0).
(fonte Pallavolo Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 8, 2015 13:30