Simone Buti: «Domenica a Perugia è importante il pubblico»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 6, 2015 15:54
Buti Simone

Simone Buti (foto Michele Benda)

Comincia a salire in città ed in particolare dalle parti del Pala-Evangelisti la tensione sportiva per l’atteso big match di domenica che vedrà la Sir Safety Conad Perugia affrontare i campioni d’Italia in carica del Trento. Partita di cartello della terza di Superlega maschile, confronto tra due compagini infarcite di campioni, sfida tra due formazioni in grado di infiammare il pubblico della pallavolo. Sono questi solo alcuni degli ingredienti della gara di domani che vedrà scendere in campo, tanto per dire, ben ventuno atleti nel giro delle proprie nazionali. Si prepara a dovere la Perugia sportiva con la prevendita che procede speditamente, con il palasport di Pian di Massiano che sarà con ogni probabilità con il vestito delle migliori occasioni, con i Sirmaniaci già carichi per far partire il consueto spettacolo dagli spalti e con le telecamere di Rai Sport ad assicurare la diretta televisiva. Vista la domenica sportiva e non solo particolare nella zona di Pian di Massiano, e visto già il buon numero di biglietti venduti, la società consiglia l’acquisto in prevendita onde evitare eccessive code al botteghino che domenica aprirà alle ore 13,30. In casa bianconera c’è ovviamente molta attesa, mentre gli atleti sono in moto per preparare a dovere il match. Il tecnico argentino Castellani, rinfrancato dalle due affermazioni consecutive, in campionato a Milano ed in coppa contro il Karlovy Vary, sta insistendo su alcuni aspetti tecnici con la squadra che ha dimostrato alcuni segnali di crescita e soprattutto ampissimi margini di miglioramento. I block-devils dal canto loro non lesinano impegno e concentrazione, consci dell’importanza della posta in palio. È Simone Buti, uno degli esperti del gruppo, nonché capitano, a presentare l’incontro: «Sarà una domenica bellissima, giochiamo contro i campioni d’Italia ed è sempre una cosa particolare. Ci aspettiamo il nostro pubblico numeroso sugli spalti, speriamo di fare una grande partita e di portare a casa il risultato. Rispetto alla prima di campionato abbiamo due settimane di lavoro alle spalle. Ci stiamo conoscendo meglio, stiamo affinando l’intesa e certamente arriveremo un po’ più preparati a giocarci le nostre carte contro un avversario che sta dimostrando, nonostante alcuni cambiamenti in squadra, di essere sempre importante e forte in tutti i reparti. È una sfida tosta, ci vorrà la massima attenzione». Il capitano, anche della nazionale italiana, ci scherza su in merito al confronto con i tanti avversari azzurri (Giannelli, Lanza, Colaci, Antonov). «Pensa che in nazionale sono in camera con Lanza. Comunque da buon capitano azzurro, dirò ai compagni di Trento di fare i bravi domenica».
(fonte Sir Safety Umbria Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 6, 2015 15:54