La Libertas Perugia sbanca San Giustino

Pianeta Volley
By Pianeta Volley dicembre 1, 2015 00:01
S.Giustino-Perugia

un momento della gara tra San Giustino Volley e Libertas Perugia

Continua a vincere la Libertas Perugia, che nella suggestiva cornice del Pala-Kemon supera in circa settanta minuti di gioco la San Giustino Volley, mantenendo così la vetta solitaria del proprio girone nel campionato di serie D femminile. Esordio ufficiale in maglia biancoceleste per Laura Travaglini, protagonista in avvio con due ottimi affondi al centro, prima dell’ace di Santioni che vale il primo break (1-5); le locali impattano con il muro di Guerri ed il successivo attacco di Rinaldi (5-5), dando il via ad una fase equilibrata dell’incontro, giocata punto a punto (13-13). Cibruscola da posto due apre lo strappo (13-17) e Monti conserva il vantaggio (16-21); la formazione di Nardi prova a restare a galla sfruttando due errori consecutivi ospiti (18-21), ma è Cintia a guadagnare il primo set-point, concretizzato dall’attacco a rete di Rinaldi. Alla ripresa l’equilibrio inziale (8-8) viene spazzato via dal turno al servizio di Monti (con due ace), che permette alla Libertas di prendere il largo (10-16). Coach Picchio inserisce Staffa per Cibruscola e Ciucarelli per Santioni, alternando Pippi e Macioni in seconda linea; Nardi prova invece a giocarsi la carta Rosi per Guerri, ma l’inerzia della sfida è tutta per le ospiti, che non sbagliano quasi più nulla, continuando a spingere sull’acceleratore fino al decisivo affondo di Cintia, che vale il nuovo cambio campo. Nel terzo frangente le altotiberine restano in scia in avvio grazie a Massetti, efficace anche al servizio (6-8); Coach Picchio inserisce Messineo per Travaglini (7-12) ed è proprio la nuova entrata a dilatare il gap (9-15), aumentato ancora da Lanfaloni (11-20). Nessuna sorpresa nel finale, in cui il muro ed il successivo attacco di Cintia regalano alle compagne il match-point, subito trasformato dal successivo errore sul campo avversario; nel prossimo turno le ragazze di Picchio affronteranno tra le mura amiche domenica 6 dicembre San Sepolcro & Selci, con l’obiettivo di allungare ulteriormente la striscia positiva. È curioso sottolineare come poche ore prima di questo incontro, le rispettive formazioni di San Giustino e Libertas Perugia si erano affrontate (a campi invertiti) anche nel campionato di seconda divisione; la sfida si è chiusa con l’affermazione al tie-break delle biancocelesti perugine, che hanno conquistato la quarta vittoria in altrettante partite, ergendosi così in solitario in vetta alla classifica.
SAN GIUSTINO VOLLEY – LIBERTAS PERUGIA 0-3
(18-25, 11-25, 15-25)
SAN GIUSTINO: Massetti 8, Rinaldi 6, Guerri 5, Borsi 3, Biccheri 1, Gambino 1, Bracchini (L1), Rosi 1, Tellini 1, Bioli, Gobbi. N.E. – Magrini, Orazi (L2). All. Claudio Nardi.
PERUGIA: Cintia 14, Monti 12, Travaglini 10, Lanfaloni 5, Santioni 2, Cibruscola 2, Pippi (L1), Ciucarelli 2, Messineo 2, Staffa 1, Macioni (L2). N.E. – Fora, Malucelli. All. Simone Picchio.
Arbitro: Roberto Guerra.
SAN GIUSTINO (b.s. 5, v. 3, muri 2, errori 20).
LIBERTAS (b.s. 4, v. 5, muri 4, errori 14).
(fonte Libertas Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley dicembre 1, 2015 00:01