Acquasparta frena la corsa di Ponte Felcino

Andrea Sacco
By Andrea Sacco Gennaio 26, 2016 12:30
Cmp Acquasparta (team)

la formazione della Cmp Acquasparta di serie C femminile

Nel big match della quattordicesima giornata di serie C femminile, tra la capolista Cmp Acquasparta e la terza in classifica Sorbi Gioielli Ponte Felcino, tutto ci si aspettava tranne che di vedere una partita a senso unico, dove a fare il bello e cattivo tempo sono state le padrone di casa, mentre le ospiti sono sembrate spaesate ed in grossa difficoltà nel riuscire a costruire il gioco a cui negli ultimi anni la squadra di Pungitopo ci aveva abituati. La Cmp parte con Tocca in regia, Burnelli opposta, Catalucci e Carboni di banda, Muzi e Rosa al centro, Cascianelli libero. Nel primo parziale le razze del duo Petrocchi/Toni partono subito bene grazie ad una buona ricezione e agli attacchi della coppia d’attacco Catalucci/Carboni e di Burnelli. La Cmp si porta sul 15 a 7, poi i troppi errori commessi dalle acquaspartane permettono alle ospiti di rosicchiare qualche punto. Grazie ad un ottimo turno in battuta di Burnelli e poi di Rosa, il divario tra le due compagini torna ad evidenziarsi e la Cmp chiude il set con il punteggio di 25 a 14 pur avendo commesso 9 errori durante tutto il set. Nel secondo parziale Pungitopo lascia in campo la seconda palleggiatrice, ma Carboni e compagne continuano a mantenere un buon servizio che mette in seria difficoltà il gioco avversario e nonostante anche in questo parziale le padrone di casa commettono ben 15 errori, le ragazze di Petrocchi se lo aggiudicano con il punteggio di 25 a 22, grazie anche agli attacchi da posto 4 di Carboni e di Muzi e Rosa dal centro. Il terzo parziale è la fotocopia del secondo, Pugnitopo continua ad alternare i palleggiatori, ma nonostante ciò, il Ponte Felcino fatica a trovare continuità nel gioco e Tocca e compagne continuano a macinare il bel gioco alternato a momenti più blandi che permettono alle ospiti di provare fino alla fine a riemergere e riprendere in mano la partita. Sono due attacchi di Rosa e gli ottimi muri di Muzi che spengono ogni velleità avversaria e che permettono alla Cmp di portarsi sul 24 a 18 per poi chiudere il set grazie ad un errore al servizio della squadra avversaria.
CMP ACQUASPARTA – SORBI GIOIELLI PONTE FELCINO = 3-0
(25-14, 25-22, 25-20)
ACQUASPARTA: Muzi 12, Burnelli 10, Carboni 10, Catalucci 8, Rosa 6, Tocca 1 Cascianelli (L), n.e. Guerreschi, Palomba, Brunetti, Ubaldi, Leorsini, Paoletti. All. Consuelo Petrocchi.
(fonte Volley Acquasparta)

Commenti

comments

Andrea Sacco
By Andrea Sacco Gennaio 26, 2016 12:30