Alessia Quondam Luigi: «Todi-Terni guarda avanti con fiducia»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 21 Gennaio, 2016 11:00
Quondam Luigi Alessia

Alessia Quondam Luigi (foto Roberto Pierangeli)

La prima vittoria del 2016 ha consentito alla Crediumbria Todi-Terni di riportare la testa fuori dalla zona retrocessione della serie B2 femminile. Un successo tonificante quello contro l’ultima della classe Marino, partita nella quale si sono potuti vedere quei miglioramenti per i quali la squadra sta lavorando alacremente. Il momento delicato delle biancoblu è ormai alle spalle ed il martello Alessia Quondam Luigi appare più distesa: «Partiamo dal presupposto che questo campionato per noi ha avuto un inizio particolare e parecchio destabilizzante. Secondo me a confronto con il girone nel quale eravamo protagoniste l’anno passato il livello è molto più basso. Ma adesso vista la nostra situazione, qualsiasi avversaria poteva metterci in difficoltà. Al momento stiamo faticando tanto per poter riorganizzare la squadra. Sicuramente l’arrivo in panchina di Roberto Scaccia è stato un grande stimolo per cambiare in meglio, almeno per me è così. Dobbiamo riprendere in mano la situazione e dimenticarci gli ultimi tre mesi. Pensare che d’ora in poi sarà un’altra storia». Da atleta esperta quale è, la trentaseienne mancina giudica il comportamento della sua squadra con obiettività ed attenzione. «Quello che sta funzionando è sicuramente il gruppo composto da ragazze che si mettono a disposizione e che lavorano sodo. Non voglio essere di parte e nessuno me ne voglia ma il rientro di Campana ed il recente ingaggio di Andreani per me sono state la ciliegina sulla torta, ho troppi bei ricordi legati a loro e a capitan Favoriti, ovviamente anche il loro livello tecnico è un valore aggiunto. C’è poi il ritorno di Valeria Belli che è un altra nota positiva, lei è una che si impegna tanto. Infine, come già detto, ora possiamo contare su Roberto Scaccia che è un grande allenatore. Adesso insomma dobbiamo solo cercare di tirarne fuori il meglio di noi in ogni partita. Sabato prossimo sarà difficile a Palau, lotteremo per portare a casa punti fondamentali per allontanarci dalla zona rossa».

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 21 Gennaio, 2016 11:00