Città di Castello, uomini in casa con Orte

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 22, 2016 16:00
Menghi Michele (campo)

Michele Menghi

La Gherardi Cartoedit Città di Castello, nell’ultima gara del girone di andata di serie B2 masschile, la ospita al palasport Andrea Ioan, sabato 19 gennaio alle ore 21,15 il team denominato Tuscia Petroli Orte. Una sfida, quella con la squadra laziale che da anni è protagonista nella categoria, che si ripete e che per la squadra del presidente onorario Madonna, arriva all’indomani della seconda vittoria della stagione col Montorio. La squadra è guidata in panchina dal coach Ruben Timpanaro, ex allenatore dei tifernati molti anni orsono, che sta provando a risalire la classifica; la bella vittoria di sabato scorso ha sicuramente rinfrancato il morale della squadra che arriverà in Umbria sicuramente determinata e pronta a fare uno sgambetto sfruttando soprattutto le due bocche da fuoco Bondini e Di Muzio. I biancorossi tornano fra le mura amiche in un 2016 dai risultati altalenanti; al di fuori dei risultati, d’altronde sette vittorie su dieci gare disputate parlano di una metà di stagione molto buona, quello che non soddisfa il tecnico biancorosso Enzo Sideri è il gioco espresso dalla squadra che dopo le vacanze di Natale non è riuscita a tornare brillante e bella da vedere in campo. I ragazzi pur consapevoli del valore del gruppo stanno provando a crescere per dare maggiore fluidità al gioco e soprattutto senza subire quei cali di tensione che spesso la penalizzano. L’assistente allenatore Michele Menghi analizza il momento: «Siamo soddisfatti delle vittorie conquistate fino ad oggi e della posizione in classifica; nei mesi scorsi abbiamo giocato una ottima pallavolo che ci ha permesso di superare Osimo, Offagna e Perugia che lottano al vertice del campionato ed abbiamo faticato con Paglieta ed Appignano e siamo stati superati da Orvieto e Montorio squadre alla nostra portata. L’unica gara con una formazione di testa che abbiamo giocato   sottotono è stata con la capolista Offida; buone vittorie da non dimenticare anche quelle con Foligno ed Isernia. Dopo cinque mesi di lavoro in palestra è arrivato il momento di raccogliere i frutti del nostro impegno; ci alleniamo tutti i giorni e questo non è assolutamente usuale in questa categoria; è quindi prioritario tornare a giocare una bella pallavolo, efficace, costante e produttiva e vedere i ragazzi più giovani crescere e fare il salto di qualità nell’approccio alle gare senza subire tensioni negative. Siamo solo noi i protagonisti delle nostre prestazioni e questo gruppo sicuramente darà ai tanti tifosi molte soddisfazioni. Invito anche la Curva Nord e la Fossa, tutti i tifosi, a venire a sostenerci per essere partecipi ed orgogliosi dei risultati di questa squadra». Sabato 23 gennaio non sarà solo un giorno di pallavolo per le formazioni del club; le squadre (femminile e maschile) sono attese al termine delle gare per il veglionissimo di San Pio X (Montedoro); un’occasione per divertirsi con tante persone a conferma del solido rapporto col Rione. Città di Castello: Cerquetti, Bongiorno, Cappelletti, Zampetti, Marino, Stoppelli, Lensi (L), Marconi, Santi, Giglio, Conti, Benedetti. All. Enzo Sideri. Orte: Bondini, Capoccioni, Conti , Di Muzio, Coluccia, Madonna, Sgrazzutti (L1), Villani, Carfagna, Capoccioni, Ingenuo, Facchetti, Di Coste, Testa (L2). All. Ruben Timpanaro. Arbitri: Franco Marinelli e Vieri Santin.
(fonte Città di Castello Pallavolo)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 22, 2016 16:00