Città di Castello vuole risalire a Paglieta

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 15, 2016 09:00

Gara in trasferta, la prima del 2016 per la

Santi Stefano

Stefano Santi

, alla residenza della Virtus Paglieta. Una gara insidiosa che arriva dopo la battuta d’arresto con la capolista Offida e contro una formazione assai in salute, reduce dalla netta vittoria in trasferta a Foligno; la classifica per ora lascia gli abruzzesi in decima posizione, zona rossa di retrocessione, ma a due soli punti dalla salvezza che vede coinvolte altre tre formazioni. Nelle nove gare disputate i paglietani hanno conquistato tre vittorie, la squadra risulta temibile soprattutto in casa ed in ogni gara si gioca un pezzo di campionato; i tifernati dei tecnici Sideri e Menghi sono chiamati ad affrontare la partita con la massima determinazione, senza cali di tensione, per cercare di conquistare l’intera posta in palio. D’altro canto la formazione guidata dal tecnico De Angelis ha in Mugnaini e Tatasciore i suoi uomini di riferimento in attacco, sostenuti dal ricevitore Di Florio e dalla regia affidata al giovane D’Onofrio o al più esperto Bucci e, a completare la rosa, ci sono i centrali Galante e Di Florio ed il libero difensivo Zaccagnini. Il team biancorosso cercherà di riscattare la bruciante battuta d’arresto subita in casa dalla capolista Offida e dovrebbe schierarsi quasi sicuramente con Cerquetti in diagonale con Bongiorno, Zampetti e Cappelletti in banda, Stoppelli e Marino al centro con Lensi libero. Tutti a disposizione i ragazzi di coach Sideri che sta recuperando Conti, Marconi e Benedetti alle prese con i postumi di infortuni e malattie. Il centrale Stefano Santi analizza il momento: «Stiamo facendo un ottima stagione, stiamo lavorando moltissimo per crescere sempre di più e trovare fiducia e soprattutto soluzioni e adattamenti tecnici. Siamo ancora troppo fallosi, ma stiamo impegnandoci anche su questi aspetti; abbiamo davanti un mese nel quale potremmo fare quell’ulteriore salto di qualità tecnica e dare continuità alle prestazioni per poter consolidare e migliorare la nostra classifica. Siamo solo noi protagonisti delle nostre fortune, dobbiamo essere bravi nel conquistare vittorie con le nostre capacità e con i nostre qualità tecniche e fisiche; per questo dobbiamo entrare in campo sempre con rispetto degli avversari, ma senza timori e paure per giocare al massimo in ogni situazione. Vogliamo fare bene, lo vogliamo per noi, per la società e per i nostri magnifici tifosi che ci sono vicini sempre nella gioia delle vittorie e nella passione delle sconfitte; in questa stagione gettiamo le basi per costruire il nostro sogno futuro». Città di Castello: Cerquetti, Bongiorno, Cappelletti, Zampetti, Marino, Stoppelli, Lensi (L), Conti, Benedetti, Marconi, Santi, Giglio. All. Enzo Sideri. Paglieta: Tatasciore, Mugnaini, Di Florio V., Galante, Evangelista, Bucci, Zaccagnini (L), D’Onofrio, D’Angelo, Di Florio D., Brunn. All. Francesco De Angelis. Arbitri: Simone Bruni e Marco Sgattoni.
(fonte Città di Castello Pallavolo)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 15, 2016 09:00