Emanuele Birarelli: «Perugia ok, ma qualcosa è da rivedere»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 21 Gennaio, 2016 15:00
Birarelli Emanuele (riflette)

Emanuele Birarelli (foto Michele Benda)

È sbarcata in Italia nella tarda mattinata di oggi la Sir Safety Sicoma Perugia! Direttamente da Duren, dove ieri sera i block-devils hanno sconfitto i padroni di casa in Cev Cup, la comitiva bianconera fa rotta su Trento dove sabato sera (inizio alle ore 20,30) è in programma il big match della terza di ritorno di Superlega. Sarà questa la seconda tappa della lunga trasferta cominciata lunedì da Kovac ed i suoi ragazzi. Nel primo appuntamento capitan Buti e compagni hanno fatto egregiamente la loro parte violando il palasport tedesco e facendo un bel passo in avanti verso la qualificazione alla challenge phase. E lo hanno fatto al termine di una partita magari non giocata al massimo, ma nella quale la squadra ha avuto la bravura di concretizzare le occasioni propizie per conquistare la vittoria piena, obiettivo di gran lunga più importante a Duren come spiega bene Emanuele Birarelli: «Il risultato di ieri sera premia la nostra gara e, in uno scontro andata e ritorno come quello di Cev, è la cosa prioritaria. Credo che a tratti abbiamo sviluppato un bel gioco, facendo bene in molte situazioni di gioco ed in molto aspetti tecnici. È vero anche che abbiamo commesso alcuni errori banali ed in queste cose c’è da migliorare perché ieri sera, diciamo così, ce lo si poteva permettere, mentre nelle prossime partite no. Però tutto sommato siamo contenti. Il risultato non era così scontato come si poteva pensare. Il Duren è una discreta squadra, giocava di fronte al proprio pubblico e siamo stati bravi a portare a casa la vittoria». A proposito di pubblico, Birarelli non può fare a meno di menzionare ancora una volta la pattuglia di Sirmaniaci che, incurante della distanza, ha colorato di bianconero anche una parte della Kreis Arena. «Alla fine siamo andati a ringraziarli per la loro presenza ed il loro tifo anche in questa lunga trasferta tedesca. Credo che i nostri tifosi meritino un grande applauso! Ci sono sempre vicini, ci seguono ovunque e per noi giocatori è una bellissima cosa». Adesso i perugini accantonano per qualche giorno i pensieri europei (il match di ritorno con il Duren è in programma mercoledì 27 gennaio a Perugia) e si tuffano sulla massima categoria italiana. La squadra arriverà nel pomeriggio a Trento per preparare al meglio il confronto di sabato sera. Kovac ed il suo staff stanno preparando tutti gli accorgimenti tecnico-tattici, ai ragazzi il compito di dare il 100% per chiudere nel migliore dei modi questa intensa settimana. Scatta venerdì 22 gennaio la prevendita dei biglietti per la gara di ritorno della Cev Cup, il confronto tra Perugia e Duren in programma mercoledì 27 gennaio alle ore 20,30 al Pala-Evangelisti. La prevendita sarà attiva presso l’outlet della Sir Safety System (Santa Maria degli Angeli, via dei Fornaciai 9). Sarà attiva anche la prevendita on-line direttamente dal sito internet www.bookingshow.it e nei punti vendita bookingshow della provincia di Perugia.
(fonte Sir Safety Umbria Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 21 Gennaio, 2016 15:00