Foligno disarmata in casa dal Paglieta

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 10, 2016 15:00
Noveski Miodrag

Miodrag Noveski

La Integra Corsi Foligno inizia il nuovo anno con una prestazione in chiaroscuro nel torneo di serie B2 maschile. In campo con la formazione più giovane di questo campionato con tre sesti della squadra che non ha ancora compiuto i 16 anni, i ragazzi di Scappaticcio subiscono la maggiore prestanza fisica e la grande esperienza della Virtus Paglieta. La gara, più lottata di quanto non dicano i punteggi, vive sugli allunghi perentori degli abruzzesi guidati dal duo Mugnaini e Tatasciore che nei momenti clou della partita mettono in campo il primo la sua grande esperienza e il secondo la prorompente potenza. Nella compagine del presidente Piumi in buon evidenza Atria che alla fine risulterà il miglior realizzatore del match. Nelle file folignati buoni i fondamentali della battuta con otto ace mentre gli abruzzesi si distinguono a muro con ben quindici punti. A due turni dalla fine del girone di andata la squadra di casa è alla ricerca di una continuità di gioco che ancora manca. Il lavoro in palestra continua e incomincia a dare i suoi frutti ed il mese di gennaio sarà un mese molto importante per la crescita dei ragazzi.
INTEGRA CORSI FOLIGNO – VIRTUS PAGLIETA = 1–3
(14-25, 17-25, 25-21, 10-25)
FOLIGNO: Atria 21, Cascio 12, Piumi 5, Giustini 3, Noveski 3, Mema 2, Grillo (L), Birilli, Fiori, Braico, Daniel. All. Antonio Scappaticcio.
PAGLIETA: Tatasciore 20, Mugnaini 14, Di Florio V. 10, Galante 8, Evangelista 7, Bucci, Zaccagnini (L), D’Onofrio 1, D’Angelo, Di Florio D., Brunn. All. Francesco De Angelis.
Arbitri: Mario Scarpitta e Giulio Bolici.
(fonte Inter Volley Foligno)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 10, 2016 15:00