Gino Sirci: «Voglio un Perugia vincente»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 4, 2016 15:00
Toppetti-Sirci-Galletti

gli sponsor della Sir Safety Conad Perugia Danilo Toppetti, Gino Sirci e Paolo Galletti

È ripresa a pieno ritmo l’attività della Sir Safety Conad Perugia che si prepara ai primi appuntamenti ufficiali del nuovo anno a ranghi ridotti. Manca più di una settimana alla prima gara del 2016 che i block-devils giocheranno in casa contro Verona per il ritorno dei quarti di finale di coppa Italia. Periodo che gli uomini del tecnico Slobodan Kovac sfrutteranno per ritrovare dimestichezza col campo tramite due amichevoli in programma contro la pari categoria Forlì, affrontata domani in trasferta a Ravenna e sabato prossimo tra le mura amiche del Pala-Evangelisti. La tifoseria già si mobilita per questi primi appuntamenti che vedranno i bianconeri scendere in campo con organico ridotto per l’assenza di Atanasijevic, Fromm e Kaliberda. Nel giorno dell’Epifania i perugini dovranno fare a meno anche dei centrali Buti e Birarelli e del libero Giovi, tutti e tre convocati per il Bovo Day, gara organizzata in memoria del giocatore Vigor Bovolenta scomparso durante una partita nel 2012. Con l’avvio del nuovo anno il presidente Gino Sirci lancia il suo grido di battaglia esternando i suoi desideri e motivando il cambio di allenatore operato un mese fa: «Voglio il bel gioco. Voglio vincere le partite importanti con le squadre di rango e voglio farlo anche fuori casa. Voglio una squadra di carattere che cominci a far parlare di sé e della realtà di Perugia. Mi auguro di giocare le finali, momenti bellissimi che regalano emozioni forti». Tornando al prossimo appuntamento ufficiale che attende Perugia, appunto il match con Verona del 14 gennaio, parte oggi con la prelazione abbonati, la prevendita dell’incontro, gara non compresa nel pacchetto abbonamento.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 4, 2016 15:00