La Libertas Orvieto sorprende Osimo

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 24, 2016 15:00
Salaris Stefano (attacca)

Libertas Orvieto in attacco con lo schiacciatore Stefano Salaris (foto Filiberto Mariani)

Chiude il girone d’andata così come lo aveva iniziato la Libertas Orvieto che nel proprio fortino, dopo un’autentica battaglia culminata al tie-break, riesce ad avere la meglio sull’ostica e quadrata La Nef Osimo, compagine tra quelle occupanti i piani alti della classifica di serie B2 maschile. Valori che gli ospiti esprimono immediatamente andandosi ad aggiudicare il primo parziale in maniera piuttosto netta. I ragazzi di coach Lionetti, però, tornano subito in carreggiata e, grazie soprattutto ad una buonissima efficienza in attacco, arrivano a siglare la parità allo sprint. A rimettere la testa avanti, ad ogni modo, è di nuovo la formazione marchigiana che dopo aver condotto praticamente l’intera frazione appone il sigillo del due ad uno. Situazione analoga si verifica anche nel quarto set, ma stavolta a parti invertite perché sono i rupestri a gestire e a conquistare attraverso muri e servizi vincenti il punto che rimanda la sentenza. Ottimi spunti per i colori gialloblu si registrano anche nel tie-break (8-2 al cambio di campo) e, nonostante gli ospiti tentino fino all’ultimo di restare in scia, il risolutivo colpo di reni pone termine alla contesa dando il via ai meritati festeggiamenti. Gara positiva, quindi, per la Libertas brava a ritornare sempre in partita dando spazio ad ogni atleta a referto e punti davvero preziosi per la graduatoria. Per quanto riguarda il prossimo week-end il campionato prevede la classica sosta tra la fine del girone d’andata e l’inizio di quello di ritorno; si riprenderà dunque sabato 6 febbraio con l’impegno nel derby umbro in quel di Città di Castello.
LIBERTAS ORVIETO – LA NEF OSIMO = 3-2
(18-25, 25-23, 19-25, 25-22, 15-13)
ORVIETO: Belli 25, Bucciarelli 13, Ricci 8, Salaris 6, Pasquini A. 3, Pasquini L. 3, Volpe (L), Palmucci 6, Franzini 1, Impannati. All. Marco Lionetti.
OSIMO: Romani 27, Molari 14, Gulli 12, Pesaresi 11, Ortolani 7, Palmieri, Pace (L), Gagliardi 1, Ballarini, Pirani, Durazzi, Caporaletti. All. Corrado Giangiacomi.
Arbitri: Andrea Galteri e Fabrizio Giulietti.
(fonte Libertas Orvieto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 24, 2016 15:00