La Libertas Perugia recupera e batte Umbertide

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 12, 2016 09:00
Macioni Elisa

Elisa Macioni

Si apre con una vittoria il 2016 della Libertas Perugia, che nella prima sfida del girone di ritorno del campionato di serie D femminile impiega circa un’ora e quaranta minuti di gioco per avere la meglio sulla Uisp Umbertide; il decimo successo stagionale permette alla formazione biancoceleste di approfittare dello scontro diretto tra le inseguitrici Assisi e Fossato di Vico (conclusosi al tie-break) ed allungare così ulteriormente in vetta alla classifica. In avvio coach Picchio si affida a Santioni-Malucelli diagonale di posto due, Travaglini e Chiotti al centro, Cintia e Fora in banda e Macioni a guidare la seconda linea. Serve un set per smaltire i postumi del panettone natalizio alle ragazze perugine, imballate e poco concentrate nelle prime battute, in cui la grande quantità di errori ed infrazioni fallose permettono alla formazione ospite di prendere il largo (8-17); dall’altra parte Umbertide è autore di un set praticamente perfetto, caratterizzato da grande attenzione in difesa ed incisività soprattutto negli attacchi da posto-quattro, che gli permettono di resistere al ritorno delle rivali nel finale (21-22) e conquistare così il punto del meritato vantaggio. Alla ripresa la Libertas riparte con ben altro piglio (6-2), riducendo la percentuale di errore ed oliando progressivamente i meccanismi apparsi imballati nella prima frazione; molto positivo l’ingresso in campo di Staffa, che subentra a Fora (12-13) regalando tranquillità alle compagne in difesa e mettendo a terra palloni importanti in attacco (otto punti totali); le ospiti provano a lungo a restare in scia (18-17), ma devono arrendersi alla perentoria accelerazione delle perugine, che nel turno al servizio di Chiotti piazzano il break decisivo che riporta in asse la partita. Terzo set a senso unico fin dalle prime battute (4-0), con le locali che allargano progressivamente la forbice (19-9) sfruttando in particolare l’ottima vena di Malucelli (cinque punti in questo frangente). Nell’ultima frazione l’equilibrio resiste solo nei primi minuti (12-10), prima del decisivo cambio di marcia delle locali, che trovano una Travaglini incisiva anche al servizio (tre ace) oltre che in attacco, dove riesce a conquistare la palma di top-scorer dell’incontro. Nel prossimo turno le ragazze di coach Picchio andranno a far visita sabato 16 gennaio al Rivotorto; il ritorno in campo dopo le festività natalizie si è rivelato positivo anche per le formazioni di prima divisione e seconda divisione della società perugina, entrambe vittoriose in trasferta rispettivamente contro Sigillo e Ponte Felcino.
LIBERTAS PERUGIA – UISP UMBERTIDE = 3-1
(21-25, 25-18, 25-16, 25-18)
PERUGIA: Travaglini 16, Cintia 14, Malucelli 10, Chiotti 6, Fora 4, Santioni 1, Macioni (L1), Staffa 8, Messineo 4, Cibruscola 2, Ciucarelli, Pippi (L2). N.E. – Monti. All. Simone Picchio.
UMBERTIDE: Ubaldi, Bianchini, Tempobuono, Sarnari, Mattiucci, Locchi, Giulietti (L1), Pannacci, Palazzetti, Cesarini, Ercolani, Salvatelli (L2). N.E. – Paolucci. All. Francesco Moretti.
Arbitro: Paolo Pocceschi.
(fonte Libertas Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 12, 2016 09:00