La Zambelli Orvieto alza la voce a Rimini

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 10, 2016 12:00
Kotlar Giulia (attacca)

Zambelli Orvieto in attacco con la centrale Giulia Kotlar (foto Maurizio Lollini)

Con un convincente tre ad uno la Zambelli Orvieto riprende il 2016 da dove aveva terminato il 2015 ed infila la sesta affermazione consecutiva confermandosi nelle zone da play-off. La Riviera Rimini si mostra velleitaria ma le buone intenzioni durano un set, il primo, nel prosieguo non può nulla al cospetto delle gialloverdi che giocano una partita impeccabile nell’undicesima giornata di serie B1 femminile. Le fameliche tigri trascinate da Rossini e Kotlar stanano una preda difficile e la sbranano mettendo nello stomaco tre punti che servono a conservare il rispetto delle rivali del girone. L’ostacolo per nulla scontato di avversarie in cerca di punti salvezza è stato superato anche grazie ad una fase-punto eccellente con battuta (nove ace) e muro (quindici palle a terra) che hanno funzionato a meraviglia. Al fischio d’inizio però gli errori rupestri complicano il lavoro, Silotto incide con ogni mezzo ed il divario diventa importante (20-10). L’unica che tenta di reagire è Rossini ma i suoi nove colpi vincenti non bastano ad evitare la perdita del set. Si ricomincia con un piglio differente, Sabbatini è spietata e le padrone di casa cominciano a sbagliare tutto (6-15). Kotlar infierisce colpi durissimi ed amplia il gap che assume proporzioni imbarazzanti (7-24). C’è tempo di tirare il fiato prima del pareggio. Nella terza frazione l’equilibrio è sostanziale, le ospiti cercano in due riprese di andare in fuga con Kotlar ma in entrambe le occasioni vengono bloccate, prima è Silotto a recuperare tre lunghezze e segnare il sorpasso (8-7), poi è Giometti che trova consistenza rimontando sei punti di ritardo e mettendo il naso avanti (22-21). La lucidità però non manca a Pesce che trova la strategia giusta per il due ad uno. Il quarto frangente di gioco torna ad essere a senso unico, Rocchi mantiene percentuali elevate in ricezione e consente alla regia di smistare nel migliore dei modi sfruttando Tiberi (5-15). Tra le locali solo Fava trova qualche varco ma è troppo poco per impedire il trionfo orvietano.
RIVIERA RIMINI – ZAMBELLI ORVIETO = 1-3
(25-21, 10-25, 22-25, 12-25)
RIMINI: Silotto 16, Giometti 11, Rossi 9, Fava 8, Antignano 2, Demeo 2, Formenti (L), Boffi 2, Giulianelli 1, Fabbri 1, Genovese, Torcolacci. N.E. – Costantino. All. Giuseppe Davide Galli e Marco Brunetti.
ORVIETO: Rossini 23, Kotlar 20, Sabbatini 14, Tiberi 7, Ubertini 5, Pesce 1, Rocchi (L), Fastellini, Volpi. N.E. – Hromis, Serafini, Iacobbi. All. Gian Luca Ricci e Marco Gobbini.
Arbitri: Paola Lops e Veronica Cardoville.
RIVIERA (b.s. 8, v. 3, muri 8, errori 19).
ZAMBELLI (b.s. 4, v. 9, muri 15, errori 13).
(fonte Pallavolo A.Z. Zambelli Orvieto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 10, 2016 12:00