Marsciano s’impossessa del bottino a Tavernelle

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 16, 2016 08:00
Barbabella Chiara

Chiara Barbabella

Anticipo di campionato vittorioso per la Ecomet Marsciano che giovedì è stata ospite per la tredicesima giornata di serie C femminile della Antico Mulino Eurospin Tavernelle, compito importante per il prosieguo di questo campionato. Con Cecchetti per le locali e Pottini per le ospiti, l’avvio è in equilibrio fino al 4-4, poi la compattezza a muro di Fantini costringe il tecnico ospite ad intervenire sul 7-4, lentamente arriva il primo riaggancio con Barbabella sul 10-10 e contestualmente interviene Volpi. Inizia una fase di equilibrio sostenuto da Sargentini da una parte e da Gierek, dall’altra, ma sul 15-15, Il tandem Terranova-Calzola allunga fino al 20-16. Le ospiti, nonostante il ricorso al secondo tempo discrezionale, non riescono a rientrare in gara, Cecchetti conclude, aggiudicandosi il set. La riscossa delle ospiti prende subito il via con Grandi e, sebbene Terranova riesca a pareggiare sul 4-4, Pottini riprende la corsa costringendo alla prima richiesta discrezionale del tecnico di casa sul 4-7. Zugarini riesce ancora a ricompattare e Cecchetti si riporta a più due. L’intervento di coach Severini è positivo e Ribelli riallinea di nuovo, le due compagini restano incollate fino al 16-16, poi Fagioli serra i ranghi in difesa e Barbabella può chiamare in causa Gierek che affonda ripetutamente i suoi colpi fermata temporaneamente sul 17-22 dal muro di Cecchetti, prima di riprendere la corsa fino alla chiusura. Una volta pareggiato il conto dei set, le marscianesi sembrano aver attinto nuova linfa, Scarabottini si fa trovare pronta e le padrone di casa riprendono ad inseguire (5-8), i loro sforzi sembrano dare buoni frutti, quando Calzola riallinea (8-8). La determinazione delle ospiti è messa in mostra con delle difese e rigiocate ad arte che gli permettono di riprendere il largo, avvantaggiate anche da qualche errore avversario. Grandi mette a terra la palla che vale il 12-20 raggiungendo il massimo distacco dalle padrone di casa le quali, pur combattendo, finiscono col cedere su un ace di Pottini. Sono ancora le marscianesi a prendere in mano il pallino nel quarto periodo, assicurandosi un discreto vantaggio, Gierek fissa il 4-9 e poco dopo Barbabella, con un ace, l’8-16. La regista Volpi serve tutti i martelli e Calzola e Fantini riescono ad interrompere il dominio ospite, ma Gierek fissando il 20-24 sembra decretare la fine della gara, ma le emozioni sono solo all’inizio, infatti, Sargentini annulla la prima palla match poi un errore in attacco delle marscianesi e due ace di Volpi, portano ai vantaggi. Gierek riconquista la palla e dopo un’azione interminabile un attacco fuori delle padrone di casa, fa esultare il team marscianese, che conquista altri tre punti importanti.
ANTICO MULINO EUROSPIN TAVERNELLE – ECOMET MARSCIANO = 1-3
(25-19, 22-25, 17-25, 24-26)
TAVERNELLE
: Fantini 16, Calzola 12 Cecchetti 10, Terranova 9, Sargentini 8, Volpi 2, Tordo (L1), Zugarini 1, Montagnoli 1, Lorenzi. N.E. – Aglietti, Bartoccioni. All. Simone Volpi ed Andrea Rossi.
MARSCIANO
: Ribelli 16, Gierek 20, Grandi 12, Pottini 9, Barbabella 7, Scarabottini 5, Fagioli (L1), Lomurno 1 Larini, Montini. N.E. – Ambroglini, Buttarini, Rosi (L2). All. Sandro Severini e Martina Renghi.
Arbitri: Alessandro Bianchi e Dario Privitera.
EUROSPIN (b.s. v. 7, 6, muri 5, errori 18).
ECOMET (b.s. 7, v. 5, muri 7, errori 22).
(fonte Media Umbria Marsciano)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 16, 2016 08:00