Michela Catena: «Perugia punta sul girone di ritorno»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 27, 2016 09:00
Catena Michela (chiamata)

Michela Catena (foto Michele Benda)

La prima di due settimane di riposo è scorsa via senza troppi problemi per la Tuum Perugia che e rimasta nello scorso fine settimana spettatrice nel suo girone di serie B1 femminile. È stato il ritiro del Rimini a costringere le magliette nere a saltare il tredicesimo turno stagionale, ultima giornata del girone di andata, mentre nel prossimo sabato tutte le formazioni dei campionati nazionali resteranno ferme per la pausa prevista tra andata e ritorno. Il giro di boa costituisce l’occasione giusta per fare un bilancio con la schiacciatrice Michela Catena uno dei volti nuovi della squadra: «Parto col dire che sono molto felice per il risultato ottenuto nell’ultimo nostro impegno contro San Giustino. Potevamo esprimere un gioco migliore, abbiamo sicuramente giocato partite più belle e con meno sbavature, ma considerando la grande tensione che portano i derby direi che i tre punti riportati sono stati preziosi. Il ritiro di Rimini ha portato benefici ad un paio di squadre che con loro avevano perso punti, per noi poteva essere l’occasione per confermarci anche fuori casa, ma coglieremo l’opportunità invece per recuperare i piccoli acciacchi e per concentrarci su di noi, abbiamo due settimane di tempo per lavorare per bene su tutti i fondamentali». Ed è proprio riguardo le prestazioni delle tredici gemme preziose perugine che la giocatrice laziale cerca di approfondire la propria analisi, cercando di valutare le cose che stanno funzionando e quelle in cui c’è da migliorare. «Dobbiamo lavorare meglio sulla difesa sicuramente e poi abbassare tantissimo il numero di errori, ne commettiamo molti in battuta e quelli sono i primi che vanno eliminati. Abbiamo concluso il girone d’andata con un bel risultato, adesso che è finito posso solo sperare che in quello di ritorno ci confermeremo sin da subito e che lo affronteremo con più sicurezza e sfrontatezza. Dobbiamo cercare di essere sempre presenti in campo e adesso è arrivato proprio il momento di essere concrete, non ci possiamo concedere distrazioni e dobbiamo dare il nostro 100% in ogni gara e in ogni allenamento. Abbiamo tutti i mezzi e le capacità per fare bene, lo abbiamo dimostrato in ogni gara interna davanti al nostro pubblico, ora dobbiamo cercare di fare altrettanto nelle gare esterne».
(fonte Wealth Planet Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 27, 2016 09:00