Monini Spoleto, il bilancio del girone d’andata

Andrea Sacco
By Andrea Sacco gennaio 31, 2016 15:00
Provvedi Riccardo (cesto)

Riccardo Provvedi (foto Cristian Sordini)

Lo stop del campionato, che coincide con la fine del girone di andata, arriva al momento opportuno per la Monini Spoleto che può finalmente recuperare giocatori ed energie in vista della gara di domenica 7 febbraio in casa dei Lupi di Santa Croce. Sarà un mese cruciale in cui gli oleari, dopo i Lupi (unica squadra in grado di conquistare punti al PalaRota fin’ora), riceveranno la capolista Grottazzolina e poi partiranno alla volta di Massa, terza in classifica. Un trittico di partite molto impegnativo che, pur se non decisivo, potrà dire parecchio sulle reali possibilità degli oleari di conquistare la serie A. Di certo la voglia di farcela non manca in casa Monini Marconi. Dopo qualche passo falso in trasferta il gruppo si è ricompattato ed è tornato a macinare gioco e punti. Le ultime due gare contro Grosseto in casa e Roma in trasferta, entrambe vinte per 3-0 in modo tutt’altro che casuale, hanno mostrato non solo la grinta ritrovata ma anche una ottima fluidità di gioco. «È un dato molto importante – sottolinea coach Riccardo Provvedi – perché vuol dire che il gruppo ha saputo reagire bene alle tante difficoltà incontrate». Il pensiero va subito ai problemi fisici accusati dai vari Cavaccini, Bargi, Dordei, Lattanzi e Costanzi, pedine importantissime nello scacchiere tattico di Provvedi che torneranno tutte disponibili (tranne l’ultimo, sostituito con Beccaro) alla ripresa del campionato. Grottazzolina è prima in classifica non per caso, Massa viene da tante vittorie consecutive, Santa Croce in casa ha perso solo una volta. Per queste ed altre ragioni le prossime tre gare saranno andranno affrontate con la massima attenzione. L’obiettivo è quello di dare continuità alle ultime due vittorie mantenendo lo stesso atteggiamento dall’inizio alla fine di ogni singolo set. «Sono convinto che ce la faremo – afferma Provvedi – perché il gruppo ora è consapevole delle sue grandi potenzialità». Ottimista anche la presidente Vincenza Mari, sempre vicina alla squadra sia durante le partite che negli allenamenti. «Credo che il bilancio del girone di andata sia molto positivo – le sue parole – forse avremmo dovuto terminare con una vittoria in più ma ora è inutile recriminare. La squadra ha reagito bene dopo le sconfitte fuori casa, se troveremo la necessaria continuità sono convinta che la stagione terminerà alla grande. C’è massimo rispetto per tutte le avversarie, ma non temiamo nessuno».
(fonte Marconi Spoleto)

Commenti

comments

Andrea Sacco
By Andrea Sacco gennaio 31, 2016 15:00