Perugia torna in campo sabato contro Forlì

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 8 Gennaio, 2016 14:00
Elia Alberto

Alberto Elia (foto Michele Benda)

Doppia seduta di allenamento oggi per la Sir Safety Conad Perugia. I block-devils del presidente Sirci proseguono la propria marcia di avvicinamento al rientro in campo ufficiale del 14 gennaio per il ritorno dei quarti di finale della coppa Italia contro Verona e proseguono soprattutto il programma di lavoro impostato dallo staff tecnico in questo periodo di stop del campionato. Programma che prevede per sabato pomeriggio (inizio alle ore 17,30) un nuovo allenamento congiunto al PalaEvangelisti con la Cmc Romagna Forlì, replica del test effettuato mercoledì scorso a Ravenna. Rispetto a quell’appuntamento il tecnico serbo potrà contare anche su Giovi, Buti, Birarelli e De Cecco, mentre sempre assenti sono i tedeschi Fromm e Kaliberda ed il serbo Atanasijevic. A proposito degli ultimi tre, lo scontro dell’altro ieri proprio tra Germania e Serbia nel torneo di qualificazione olimpica, con vittoria dei primi per tre a zero, ha sancito il passaggio dei teutonici alle semifinali, mantenendo quindi vivo il raggiungimento del pass olimpico. Pass che invece sfugge definitivamente ai serbi e compagni, fuori matematicamente dalla lotta per i primi tre posti. Tornando alle faccende di casa bianconera, il test amichevole di domani assume una certa importanza nell’avvicinamento dei bianconeri al primo impegno ufficiale del 2016. Sia perché è indispensabile riprendere quanto prima ritmo di gioco e confidenza nel fondamentali di squadra, sia perché l’avversario è certamente di livello come ha dimostrato anche mercoledì. Sarà dunque un allenamento congiunto assai probante e nel quale Slobodan Kovac, dopo le prestazione in chiaroscuro di due giorni fa, vuole vedere la vera squadra: «Domani mi aspetto una reazione dai miei ragazzi. È vero che mercoledì a Ravenna eravamo con solo sette giocatori, ma non abbiamo fatto una buona prova e soprattutto non abbiamo messo in pratica tutto quello su cui abbiamo lavorato in questo periodo di pausa. Domani naturalmente avrò a disposizione più giocatori e voglio risposte importanti su alcuni fondamentali come la battuta e la correlazione muro-difesa. Poi è l’ultimo test prima del 14 gennaio e dobbiamo certamente dimostrare sul campo qualcosa di più».
(fonte Sir Safety Conad Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 8 Gennaio, 2016 14:00