School Volley Bastia al secondo posto in classifica alla fine del girone d’andata in B2

Ilaria Cesaroni
By Ilaria Cesaroni gennaio 31, 2016 12:31
 Uccellani Giulia (attacco)

School Volley Bastia in attacco con l’opposta Giulia Uccellani

Il campionato di serie B2 femminile chiude i battenti per una settimana, infatti, terminato il girone d’andata tutte le quattordici squadre del girone F torneranno in campo nel week end tra il 6 e il 7 febbraio. Non fa eccezione la School Volley Bastia che giocherà al Pala Giontella di Bastia Umbra, sabato 6 febbraio alle ore 21 (ingresso libero), contro Sacrata Civitanova. Riavvolgendo il nastro e guardando gli ultimi risultati raggiunti è doveroso analizzare la vittoria conquistata contro Torre Volley: «È stata una partita combattuta, non facile, dove dovevamo rimanere concentrante – commenta Giulia Uccellani, opposto della School Volley -. Le avversarie hanno cercato di metterci in difficoltà soprattutto con il servizio, ma siamo state brave a superare l’ostacolo e portare a casa tre punti». Punti preziosi che consentono alla squadra del tandem Sperandio – Raspa di guardare con serenità al girone di ritorno. Trentadue punti in tabella frutto di un cammino molto positivo della School Volley che, al primo anno nella categoria, ha centrato undici vittorie su tredici partite, con una striscia positiva che si protrae dal mese di novembre. Tre le vittorie per 3 a 0 e sei i successi per 3 a 1, mentre sono stati tre i tie-break disputati, due vinti e uno perso. Un risultato niente male per una squadra che creata in estate unendo all’esperienza di giocatrici di categoria la freschezza di giovani all’esordio in un campionato nazionale, non vuole smettere di crescere come gruppo e nel rendimento. «Finito il girone di andata siamo soddisfatte del nostro lavoro – conclude la schiacciatrice Uccellani – sappiamo comunque che dovremo mantenere alta la concentrazione e continuare ad allenarci a testa bassa, cercando di migliorare sempre più».

(fonte School Volley Bastia)

Commenti

comments

Ilaria Cesaroni
By Ilaria Cesaroni gennaio 31, 2016 12:31