Serie B1, formazioni umbre in cerca dell’en plein

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 9, 2016 01:00
Giorgi Rossella (tuta)

Rossella Giorgi

Ritorno alle competizioni molto interessante per le rappresentanti umbre della serie B1 e possibilità concrete di mettere a segno un fantastico bottino pieno che sino ad ora si è realizzato in una sola occasione per le rappresentanti regionali. Una sola formazione si presenta nel suo impianto sportivo per sfruttare la spinta propulsiva dei propri tifosi. Quasi un testa coda nel settore femminile per la Top Quality San Giustino che riprende domenica il proprio cammino al palazzetto di via Anconetana con il consueto fischio d’inizio fissato per le ore 18 contro le ospiti della Abros Pagliare; le altotiberine del direttore generale Enrico Ligi hanno fiducia nelle capacità della libero Rossella Giorgi e nel sostegno del proprio pubblico, da temere tra le marchigiane che sono fanalino di coda della classifica è sicuramente l’opposta Angela Stasierowsky. La Zambelli Orvieto è di scena nella tana della Riviera Rimini per una visita che non è di cortesia; tra le romagnole la vigilata speciale sarà la schiacciatrice Giorgia Silotto, l’impresa non è semplice ma la distanza tra le due contendenti esiste e provarci è l’imperativo per le atlete del team manager Massimo Volpi che sfruttano il rientro in piena salute della centrale Martina Tiberi. La Tuum Perugia gioca in trasferta contro la Coveme San Lazzaro; le emilane fanno perno attorno alla centrale Giulia Spada, tra le magliette nere del direttore sportivo Andrea Sarnari quotazioni elevate per la regista Martina Baruffi. Nel settore maschile impegno esterno anche per la Monini Spoleto alle prese con un match difficile ma che potrebbe dare dei vantaggi in classifica contro la Niagara 4 Torri Ferrara; da tenere sotto stretta sorveglianza è il martello emiliano Alessandro Drago, gli oleari della presidente Vincenza Mari contano sulla capacità a muro del centrale Federico Bargi.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 9, 2016 01:00