Anna Corselli: «Ellera cerca continuità»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 25, 2016 10:37
Corselli Anna

Anna Corselli

Le sorprese non sono mancate nelle ultime settimane e anche la giovane Ellera Volley ha fatto vedere di aver registrato progressi nel campionato di serie C femminile. Lo stop dello scorso sabato a Città di Castello, peraltro preventivabile, non intacca il buon periodo delle biancoblu che hanno raccolto cinque vittorie sino ad ora e stazionano in undicesima posizione, ultima di quelle che garantiscono la salvezza. Una delle atlete più promettenti è la schiacciatrice Anna Corselli, che dice: «Dopo un girone di andata dove abbiamo lasciato per strada qualche punto fondamentale, siamo partite in quello di ritorno decise a sfruttare le nostre occasioni. Contro Ponte Felcino e Città di Castello non siamo riuscite a rovesciare il pronostico ma col Magione non ci siamo fatte sfuggire i tre punti in palio, questo deve essere un nuovo punto di partenza per la squadra. Questo campionato è per ciascuna di noi un bel banco di prova. Ci sono squadre con organici molto competitivi e anche di categoria superiore. Ma anche un buon numero di squadre con le quali possiamo lottare alla pari e per farlo bisogna tenere la concentrazione sempre alta. Noi siamo una squadra molto giovane e veniamo da esperienze diverse. Per qualcuna è la prima esperienza nella categoria, altre invece hanno conosciuto anche categorie superiori. Nonostante la differenza di età esistente tra di noi si è creato un bel gruppo e all’interno dello spogliatoio c’è un bel clima. Lavoriamo molto e siamo ben seguite dagli allenatori, dalla società e da tutto lo staff messo a disposizione. Siamo determinate a lasciarci alle spalle tutte le difficoltà che abbiamo avuto e da ora in poi l’unico obiettivo è quello di fare buoni risultati con tutte le squadre, per poter raggiungere il miglior piazzamento possibile in classifica». Parla anche del suo rendimento personale la giocatrice di origine lacustre che compirà venti anni il prossimo mese di aprile. «Per quanto mi riguarda cerco di dare il miglior apporto possibile alla squadra in partita ma anche durante gli allenamenti. Il nostro rendimento è un po’ altalenante, dal momento che siamo una squadra molto giovane e questo è sicuramente una cosa che dobbiamo migliorare. Dobbiamo crescere ancora più di quanto abbiamo fatto in questo periodo e prendere coscienza dei nostri mezzi».

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 25, 2016 10:37