Città di Castello, per gli uomini confronto a Foligno

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 19, 2016 07:00
Lensi David

David Lensi

Seconda trasferta consecutiva per la Gherardi Cartoedit Città di Castello che, nel campionato di serie B2 maschile, sabato 20 febbraio alle ore 18, è attesa dalla Integra Corsi Foligno. Un derby, una sfida ad alta tensione agonistica da affrontare con la massima concentrazione perché quella che attende la squadra dei tecnici Enzo Sideri e Michele Menghi, dopo la convincente prestazione con Osimo, deve essere la conferma del buon stato di salute fisico e tecnico completato da un approccio mentale determinato e positivo. Ad aspettare i tifernati ci sarà la giovane squadra ma altamente competitiva allestita dal presidente Piumi e guidata dal tecnico Antonio Scappaticcio. Fino ad ora i folignati hanno ottenuto una sola vittoria, ma hanno dimostrato una crescita costante e soprattutto hanno dimostrato di giocare una buona pallavolo capace di mettere in difficoltà ogni formazione con cui si sono incontrati; storia a sé l’ultima gara ad Orvieto dove i falchetti si sono presentati senza l’opposto Atria, lo schiacciatore Giustini ed il libero Grillo, tenendo a riposo anche il capitano e regista Piumi. Nella gara in oggetto i tifernati dovranno sicuramente fare a meno del capitano Enrico Zampetti, infortunatosi nel corso del secondo set sabato scorso ed ancora intento a cure per un pronto recupero, ma si presenterà alla gara comunque con le giuste motivazioni per affrontare questa decisiva seconda parte della stagione. Un week-end importante per il campionato, con i biancorossi terzi in classifica, tre punti dietro alla capolista Offida che però affronterà la combattiva Perugia, quarta, mentre Offagna, seconda, affronterà Orte. La classifica di questo girone è davvero corta con quattro squadre racchiuse in quattro punti, e soprattutto un campionato costellato da tanti risultati a sorpresa che rivoluzionano continuamente le posizioni della graduatoria. Alla vigilia del derby parla Mario Marino, reduce dall’ottima sua ultima prestazione: «Ci siamo è ora di confermare le nostre qualità e soprattutto di valorizzare il grande lavoro tecnico e fisico che facciamo nelle sei sedute di lavoro settimanale. Ci mancherà il capitano, ma questo non deve essere un alibi ma bensì uno stimolo a fare ancora meglio; ci attendono otto gare da qui alla fine del campionato e dovremo tutti essere bravi ad affrontarle singolarmente come otto finali, tutte da vincere, per vedere alla fine se avremo raggiunto il grande risultato». Città di Castello: Cerquetti, Cappelletti, Bongiorno, Benedetti, Conti, Marino, Stoppelli, Lensi (L), Marconi, Santi, Giglio, Zampetti. All. Enzo Sideri. Foligno: Cascio, Birilli, Romano, Atria, Piumi, Mema, Grillo (L1), Giustini, Fiori, Noveski, Braico, Mema, Vega (L2). All. Antonio Scappaticcio. Arbitro: Fabrizio Giulietti e Andrea Galteri.
(fonte Città di Castello Pallavolo)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 19, 2016 07:00