Clt Terni, si riparte dalla vittoria con Spoleto

Andrea Sacco
By Andrea Sacco Febbraio 2, 2016 11:00
Spalazzi Pietro

Pietro Spalazzi

Il Clt Terni di coach Sacchinelli si rialza subito dopo la sconfitta interna con la Italchimici Foligno di sette giorni fa, giocando una buona gara in tutti i fondamentali si sbarazza di una tenace Monini che non gli rende la vita facile. La gara è stata molto equilibrata, i parziali sono bugiardi perchè le squadre hanno lottato punto a punto per gran parte della partita e solo dei singoli episodi hanno favorito i ternani nel portare a casa l’intera posta in palio. Qualche novità nel sestetto gialloblu, con Pacciaroni opposto che ha sostituito l’infortunato Capotosti, Campana in banda al posto dello stesso Pacciaroni e Trappetti impiegato come “libero di difesa”. Gli ospiti entrano in campo concentrati e dopo un avvio equilibrato è Spalazzi in battuta a favorire il break per i ternani(11-8 / 19-15), Spoleto si innervosisce e sbaglia molto, mentre gli ospiti senza sbavature vanno a conquistare il primo set (25-19) con una buona correlazione muro-difesa. Nel secondo frangente stesso copione fino a metà set, quando, ad un continuo alternarsi di errori in battuta, la prima squadra a ritrovare lucidità ed organizzazione è la squadra di coach Sacchinelli che grazie ad una battuta ficcante del migliore in campo Spalazzi e qualche difesa spettacolare di Trappetti forma il gap (21-16) che gli permetterà di conquistare anche il 2° parziale, chiuso con un ace di Cesaroni sul 25-17. Il 3° set vede i locali partire forte (5-1) con la battuta di Segoni, mentre nella metà campo gialloblu si avverte qualche segnale di rilassatezza; Spoleto ne approfitta e i fratelli Musco fanno la voce grossa in attacco e a muro; Sacchinelli è costretto a correre ai ripari chiamando tempo sul 18-14 per gli oleari; torna la concentrazione e la voglia di vincere tra i ternani che rimontano e sorpassano Spoleto sul 20-21, grazie a qualche difesa in più e ad una battuta più insidiosa del solito Spalazzi. Spoleto reagisce e la partita si surriscalda, Musco D. suona ancora la carica, imprendibile in attacco e invalicabile a muro risveglia i suoi compagni e li trascina alla vittoria del 3° set con il punteggio di 25-23. La partita è riaperta e nel 4° set tutti si sarebbero aspettati battaglia… tutti tranne i giocatori di Sacchinelli che entrano in campo con un piglio diverso, decisi a conquistare i 3 punti senza prolungare ancora il match. Subito break grazie ad una battuta potente e precisa, prima di Cesaroni poi di Campana (5-2, 12-5); i padroni di casa sono incapaci di reagire e soccombono sotto gli attacchi di Spalazzi; Bregliozzi, ritrovata la serenità nella distribuzione del gioco, ritrova anche un buon servizio e da il colpo di grazia alla Monini, 25-14 il finale del 4° set. Prossimo appuntamento per i ternani sabato 6 febbraio al Palaitis alle ore 21.00 dove andrà di scena il big-match con Monteluce.
CLT TERNI – MONINI MARCONI SPOLETO = 1-3
(19-25, 17-25, 25-23, 14-25)
TERNI: Coccetta 8, Bregliozzi 2, Cesaroni 11, Pacciaroni 15, Spalazzi 17, Campana 9, Fratini, Diamanti, Fiore (L1), Trappetti (L2), Capotosti, Chiera. All. Francesco Sacchinelli.
SPOLETO: Binaglia 3, Segoni 3, Di Titta 6, Massarelli 7, Musco D. 17, Musco G. 18, Traballoni 1, Trombettoni M. 3, Anchieri, Santini (L), Trombettoni D. . All. Paolo Restani.
(fonte Clt Terni)

Commenti

comments

Andrea Sacco
By Andrea Sacco Febbraio 2, 2016 11:00