Clt Terni: tie-break fatale a Sansepolcro

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 22, 2016 11:00
Fiore Gianluca

Gianluca Fiore

La Clt Terni cade nella quattordicesima giornata del campionato di serie C maschile, nonostante le molte assenze per infortunio da entrambe le parti le squadre danno vita ad una bellissima partita che si decide al tie-break dopo due ore e mezza di gioco e a vincere è la Pallavolo Sansepolcro&Selci. Gli aziendali scendono in campo con Fratini e Pacciaroni sulla diagonale di posto-due, Chiera e Cesaroni al centro, Campana e Spalazzi gli schiacciatori, libero Fiore; gli umbro-toscani rispondono con Marini in regia, Bocciolesi opposto, Celli e Ricci gli schiacciatori, D’Orazio e Guerri i centrali, Fossi il libero. La partita si dimostra più equilibrata di quello che ci si potrebbe aspettare guardando la classifica, con le due squadre divise da ben undici punti. Si vedono fin dall’inizio molte difese e recuperi spettacolari, il punteggio rimane in bilico a lungo, i padroni di casa sfruttano al massimo la fase cambio-palla, nella metà campo ternana Cesaroni a muro e Pacciaroni in attacco rispondono; la differenza a favore dei padroni di casa la fa Marini con due turni di battuta insidiosi che chiudono. Stesse formazioni in campo nel secondo set, dopo i primissimi punti Sansepolcro è costretta a fare a meno del palleggiatore Marini, la squadra allenata da Rossi accusa il colpo e gli ospiti ne approfittano con due buoni turni in battuta di Campana e Chiera (6-12); i ternani sfruttano al massimo la fase break, mentre i locali sono incapaci di dare la stessa continuità del primo set in fase cambio-palla; Campana e Cesaroni alzano muri invalicabili, Fiore è molto reattivo in difesa, Fratini mette ordine sfruttando al massimo tutti i suoi attaccanti e portando al pareggio. Nel terzo parziale i locali schierano ancora Mattei in regia, nessun cambio per l’allenatore ternano Sacchinelli; Spalazzi inizia bene in battuta (0-3) ma Ricci fa ancora meglio e rovescia (11-7); una Clt frastornata ed incapace di fare cambio-palla viene richiamata in panchina dall’allenatore gialloblu che sprona la squadra a reagire; gli ospiti non rimontano immediatamente ma break dopo break si riportano sotto (20-18); Mattei non fa rimpiangere Marini e fa esprimere alla propria squadra un gioco lineare e prolifico che sancisce il nuovo vantaggio. Sul due ad uno per i locali c’è ancora equilibrio, Pacciaroni da una parte e Bocciolesi dall’altra danno vita ad una sfida accesissima a colpi di schiacciate; un buon turno di battuta e un importante difesa del centrale ternano Cesaroni fanno la differenza e portano gli ospiti sul 16-18; nonostante qualche imprecisione in ricezione Terni mantiene il break di vantaggio fino al termine e rimanda il verdetto. La squadra di Sacchinelli gioca il terzo tie-break consecutivo, a metà set è Selci a cambiare campo in vantaggio (8-7); Fratini fa affidamento su un infinito Pacciaroni, autore di una buonissima prova e capace di realizzare ben trenta punti alla fine della partita, dall’altra parte capitan Celli risponde con attacchi insidiosi; il break però lo fa Mattei al servizio, con due ace consecutivi (12-8), gli ospiti impauriti fanno fatica in cambio-palla e non trovano più le giuste soluzioni in attacco, vince Sansepolcro. Rimane comunque da sottolineare la prova di squadra dei ragazzi allenati da Sacchinelli che, nonostante le assenze di capitan Coccetta, dell’alzatore Bregliozzi e le condizioni fisiche precarie di Cesaroni e Fiore, tirano fuori l’orgoglio e la cattiveria giusta che servirà nell’ultima parte della stagione per imporsi sulle rivali. I gialloblu osserveranno un turno di riposo nel prossimo fine settimana, Sacchinelli potrà così recuperare gli infortunati e lavorare per migliorare le condizioni fisiche di tutti gli altri e affinare l’intesa per il finale di stagione.
PALLAVOLO SANSEPOLCRO&SELCI – CLT TERNI = 3-2
(25-22, 18-25, 25-23, 22-25, 15-11)
SANSEPOLCRO&SELCI: Bocciolesi 21, Celli 17, D’Orazio 15, Guerri 7, Marini 3, Cherubini 1, Fossi (L), Mattei 2, Pieroni, Zanchi, Ricci, Celestini, All. Federico Rossi.
TERNI: Pacciaroni 30, Campana 18, Cesaroni 14, Spalazzi 10, Fratini 4, Chiera 3, Fiore (L), Capotosti. N.E. – Diamanti, Coccetta. All. Francesco Sacchinelli.
(fonte Clt Terni)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 22, 2016 11:00