La School Bastia fa tredici a Rimini

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 14, 2016 17:30
Marcacci-Cruciani (murano)

School Volley Bastia a muro con Lucia Marcacci e Cristina Cruciani (foto Michele Benda)

La School Volley Bastia fa sempre di più innamorare gli appassionati di pallavolo che, seguendo le gesta della squadra allenata di Gian Paolo Sperandio, stanno assistendo ad una stagione di primo livello. Primo, come il posto occupato al momento dalle biancoazzurre che hanno infilato la tredicesima vittoria stagionale in trasferta contro la Caf Acli Stella Rimini e ora guardano dall’alto le avversarie del girone di serie B2 femminile. Nella seconda gara del girone di ritorno le ‘scolare’ hanno vita piuttosto facile contro le romagnole, un tre a zero netto con un risultato periodico. Nessun problema per le ospiti nel primo set, partenza decisa con Meniconi che mette a terra il punto del 4-8, le adriatiche tentano la rimonta con le sue migliori realizzatrici Bologna e Soldati ma Uccellani manda al secondo time-out tecnico segnando il 12-16. Sono ancora le schiacciatrici Meniconi ed Uccellani che con due muri imperiosi sbarrano al strada e conquistano l’uno a zero. Più equilibrato l’avvio nella seconda frazione, ma quando le bastiole ingranano la marcia non resta che la polvere. Subito un muro di Cruciani per il 4-8 e poi ancora la centrale per l’11-16, a poco vale il tentativo del tecnico locale di fermare la corsa con un time-out. Il reparto offensivo della School Volley, a fine gara farà registrare un significativo 41%, tiene a distanza le padrone di casa e raddoppia. Bastia Umbra sa quanto è importante chiudere in fretta la pratica, anche nel terzo e ultimo frangente la partenza è di quelle fulminee; si mettono in evidenza Cruciani e Meniconi che portano la squadra sul 10-16, poi Ceccarelli segna il perentorio 14-20. Sul finale Sperandio effettua qualche sostituzione, la qualità del gioco resta invariata e la gioia esplode per un ace di Cristina Cruciani, miglior realizzatrice della serata. L’esultanza per i tre punti e l’entusiasmo per il primo posto nel girone dovranno dare alla School Volley la giusta grinta per affrontare le due sfide casalinghe contro Gabicce e Castelbellino, le uniche squadre capaci di vincere nel girone di andata contro le bastiole. Il campionato è ancora lungo e la storia è ancora tutta la scrivere.
CAF ACLI STELLA RIMINI – SCHOOL VOLLEY BASTIA = 0-3
(19-25, 19-25, 19-25)
RIMINI: Bologna 20, Soldati 9, Carnesecchi 6, Giardi 5, Ortensi 3, Morosato, Arcangeli (L), Morelli, Ugolini, Mariotti. N.E. – Ridolfi, Francia, Calamai. All. Wilson Renzi ed Andrea Biselli.
BASTIA UMBRA: Cruciani 18, Meniconi 13, Tosti 13, Uccellani 8, Ceccarelli 3, Marcacci 2, Rocchi (L), Gallina, Valentini. N.E. – Alessandretti, Nana, Patrignani, Mancinelli (L2). All. Gian Paolo Sperandio e Fabrizio Raspa.
Arbitri: Ida Isabella Di Rienzo e Franco Marinelli.
CAF ACLI STELLA (b.s. 8, v. 4, ricezione 83%, attacco 28%, muri 5, errori 11).
SCHOOL VOLLEY (b.s. 2, v. 2, ricezione 65%, attacco 41%, muri 10, errori 10).
(fonte School Volley Bastia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 14, 2016 17:30