Marsciano mette nella gabbia Terni

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 8, 2016 07:00
Larini Martina

Martina Larini

Con una gran voglia di riscattare la gara dell’andata, la Ecomet Marscino vince la gara casalinga di serie C femminile al Pala-Pippi contro la Bosico Terni. Rispetto all’inizio campionato le giovani ragazze marscianesi sono cresciute molto dal punto di vista tecnico e cominciano anche ad affinare le strategie di gioco. Dopo una partenza rassicurante, grazie alle belle giocate di Lomurno, le ragazze del tandem tecnico Severini-Renghi, incappano in una serie di errori che fanno passare dal 6-2 al 6-8. Pottini ci pone riparo rimettendo in asse. Poco dopo Grandi mette a meno due le avversarie costringendo all’intervento discrezionale di Corazza. Eresia raccoglie l’invito e riaggancia (14-14), Di Valerio sorpassa ma le ospiti non hanno nemmeno il tempo di gioire perché Ribelli in battuta e Grandi tornano a comandare la gara, sul 20-17 ancora una sosta dell’allenatrice ospite che stavolta non riesce ad arginare la corsa delle locali, Fagioli raccoglie l’impossibile mentre Barbabella smarca le sue attaccanti. Pottini mura e procura sei set-point, Eresia annulla il primo tentativo, ma è ancora Pottini a siglare l’uno a zero. Il secondo frangente riprende con le locali cariche ed attente Lomurno mette in difficoltà la ricezione ternana, mentre Pottini non trova ostacoli fissando il tabellone sul 6-1. Soltanto sul 10-8 le ternane, con Eresia e Di Valerio, si rifanno sotto, ma Ribelli e Gierek non stanno a guardare, quest’ultima affonda la palla del 14-8 sulla quale arriva la seconda sosta discrezionale. Solo quando le ragazze della Bosico si portano sul 16-13 con l’ace di Pettini, coach Severini interviene. Tanto basta alle marscianesi per ricompattarsi e dare la scalata al doppio vantaggio che arriva su attacco di Ribelli. Il terzo periodo riprende con le padrone di casa interpreti, nel bene e nel male, tra belle giocate ed errori. Per Eresia e Bordoni è facile rimanere ancorate alle locali fino all’11-11. Il sorpasso marscianese è propiziato da Larini, ma ad allargare il gap ci pensa Ribelli (18-12), Di Patrizi e Fantini cercano ripetutamente di riavvicinarsi ma il team locale non si lascia sorprendere. Ribelli apre la conclusione con l’attacco che vale il 24-17, le ternane però non sono dome, Fantini e capitan Bordoni annullano ben quattro pall-match, facendo intervenire il tecnico, ma al rientro in campo Barbabella smarca Ribelli che va a chiudere la gara.
ECOMET MARSCIANO – BOSICO TERNI = 3-0
(25-19, 25-15, 25-21)
MARSCIANO: Pottini 14, Ribelli 13, Lomurno 10, Gierek 10, Grandi 6, Barbabella 1, Fagioli (L1), Larini 3, Ambroglini, Scarabottini, Rosi (L2). N.E. – Montini, Buttarini. All. Sandro Severini.
TERNI: Eresia 8, Bordoni 7, Di Patrizi 6, Di Valerio 5, Pettini 4, Rossi , Dionigi (L1), Fantini 2, Ascani 1. N.E. – Carlino, Lucidi, Bernardini (L2). All. Lucia Corazza.
Arbitro: Claudia Colucci.
ECOMET (b.s. 5, v. 8, muri 9, errori 17).
BOSICO (b.s. 4, v. 6, muri 3, errori 14).
(fonte Media Umbria Marsciano)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 8, 2016 07:00