San Giustino ricomincia contro l’ostico San Michele Firenze

Andrea Sacco
By Andrea Sacco Febbraio 6, 2016 09:00
Spicocchi-Ditommaso (muro)

Martina Spicocchi e Nadia Ditommaso a muro

Inizia la fase di ritorno del campionato di B1 femminile e, con essa, anche l’avventura di Giuseppe Davide Galli alla guida tecnica della Top Quality Group San Giustino, che domenica 7 febbraio alle 18.00 riceve la visita del San Michele Firenze nella seconda delle cinque partite su sette che vedono le biancazzurre di scena al PalaVolley. Un vero e proprio colpo a sensazione, quello messo a segno in settimana dal direttore sportivo Antonio Leonardi, che così commenta l’ingaggio di Galli: «Prendere un tecnico federale della sua caratura, per il quale parlano i fatti, significa investire sulla crescita di un intero ambiente. Se allora abbiamo fatto questa scelta, vuol dire che abbiamo fiducia sia in lui che nelle potenzialità della squadra». Dicevamo del San Michele Firenze, prima avversaria quest’anno sul cammino della Top Quality Group; all’andata, come si ricorderà, la formazione toscana si è imposta per 3-1 su Izzo e compagne, lasciando presagire una conferma di quella brillante stagione passata che invece non è stata tale a livello di risultati: ottave in classifica e anche attardate di punti, le fiorentine sono lontane dal brillante secondo posto conquistato nel campionato 2014/2015 alle spalle del fortissimo Pesaro. Ciononostante, però, il grado di difficoltà del match non cambia; anzi, ci vorrà la migliore Top Quality Group – che riparte dal sesto posto in classifica ma a soli 2 punti di distacco dal terzo – per aver ragione di un San Michele che al centro sa farsi valere più che in ogni altro reparto. Il tecnico biancazzurro Galli spera di poter avere a disposizione tutte le effettive; di sicuro, ci sarà la centrale Fabiana Antignano, arrivata di fatto assieme a lui dal Riviera Rimini e non è da escludere assolutamente l’impiego della ex giocatrice del Todi. Si prevede ancora una nutrita cornice di pubblico a sostegno di una squadra locale che anche contro la capolista Battistelli San Giovanni in Marignano ha saputo dimostrare determinazione e regalare sprazzi di spettacolo. L’importanza della posta in palio in un turno nel quale la classifica potrebbe subire un interessante rimpasto (ricordiamo che si disputano Videomusic Castelfranco di Sotto-Battistelli San Giovanni in Marignano e Zambelli Orvieto-MtMotori Idea Volley Bologna) e il debutto del neo-allenatore costituiranno un ulteriore stimolo per gli appassionati e i sostenitori della squadra di San Giustino. Tornano a dirigere al PalaVolley gli stessi arbitri della vittoriosa gara per 3-2 contro la Videomusic Castelfranco di Sotto, disputata lo scorso 29 novembre, con la differenza che stavolta si scambiano i ruoli: Antonella Verrascina di Roma è il primo e Alessandro Noce di Frosinone il secondo.
(fonte Top Quality Group San Giustino)

Commenti

comments

Andrea Sacco
By Andrea Sacco Febbraio 6, 2016 09:00