Serie B1, un solo match da seguire in Umbria

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 27, 2016 01:00
Barbolini Valentina (primo piano)

Valentina Barbolini (foto Michle Benda)

Turno di campionato interessante in serie B1 femminile, un solo appuntamento si disputa in terra umbra ma di altissimo livello e gli sportivi si mobilitano per non farselo sfuggire. Nel settore femminile l’unica tra le proprie mura è la Tuum Perugia che stasera al Pala-Evangelisti (ore 20,30) chiama a raduno i tifosi per una sfida al vertice che promette scintille contro la Mt Motori Elettrici Bologna; le magliette nere padrone di casa confidano nel pubblico delle grandi occasioni per conservare l’imbattibilità interna ed allungare il passo sulle dirette concorrenti ai play-off, le ragazze del presidente Massimo Patiti confidano sulla buona condizione della schiacciatrice Valentina Barbolini, dall’altra parte della rete occhio alla temibile centrale Francesca Gentili. Torna in trasferta la Zambelli Orvieto che si reca stasera a fare visita ad una rivale meno accreditata, il collettivo gialloverde se la vede con la Volley Cecina; tra le promettenti toscane trova spazio la pericolosa opposta Sofia Renieri, le rupestri del team manager Massimo Volpi ripongono la loro fiducia sulle qualità della libero Giulia Rocchi. Impegno esterno per la Top Quality San Giustino che domenica è di scena nella tana della Coveme San Lazzaro; un duello che potrebbe riservare più di una incognita quello con le emiliane che in casa sono andate sempre a punti e fanno leva sulla solida alzatrice Giulia Forni, tra le altotiberine coordinate dal segretario Marcello Pierini è sempre più prezioso l’apporto della opposta Nadia Ditommaso. Nel settore maschile ancora un posticipo domenicale per la Monini Spoleto che rimane lontano da casa con l’intento di rialzare la testa alla residenza della Cec Carpi; i padroni di casa hanno il vantaggio del campo e di poter giocare senza pressioni puntando sulla concretezza del centrale Andrea Miselli, tra gli oleari del dirigente Maurizio Zualdi una parte di rilievo potrebbe averla lo schiacciatore Matteo Bertoli.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 27, 2016 01:00