Spoleto non può fallire a Carpi

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 26, 2016 10:30
Zamagni Matteo

Matteo Zamagni

Servirà la Monini Spoleto della prima parte di stagione per tornare a vincere nella trasferta di serie B1 maschile sul rettangolo della Cec Carpi. Reduci dalla sconfitta subita a Massa domenica scorsa, gli uomini di Provvedi stanno ricaricando le batterie con sedute di allenamento specifiche, consci che per vincere in questo girone non basta essere tra i più forti sulla carta ma serve mettere in campo quella foga agonistica che contraddistingue, ormai da due anni, tutte le gare giocate al Pala-Rota. Gli avversari di turno occupano la nona posizione in classifica con un bilancio di sette partite vinte e nove perse e sono reduci dalla sconfitta subita a Grosseto sabato scorso in cui, nonostante il tre ad uno finale, complessivamente non hanno demeritato. Tra i più positivi in Toscana i centrali Luppi e Miselli e l’opposto Ghelfi, ben imbeccati dal palleggiatore Bertazzoni. All’andata gli oleari fecero un sol boccone dei carpigiani, demoliti con un perentorio tre a zero. L’auspicio è quello di ripetere quella prestazione e scrollarsi definitivamente di dosso l’ansia da trasferta. «A Massa abbiamo giocato una brutta partita – commenta coach Riccardo Provvedi – e ora siamo attesi da un pronto riscatto. Sapevamo che febbraio sarebbe stato un mese molto delicato perché avevamo tre partite fuori casa, poi ci si sono messi gli infortuni a complicare ulteriormente la situazione. Ciononostante ci stiamo preparando per disputare una grande partita domenica a Carpi rispondendo alle critiche sul campo, perché è questo che conta alla fine».
(fonte Marconi Spoleto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 26, 2016 10:30