Spoleto perde i giri a Santa Croce

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 7, 2016 21:30
Bargi Federico (muro)

Monini Spoleto a muro con Federico Bargi (foto Cristian Sordini)

Termina come all’andata, dopo una maratona di due ore nelle quali a spuntarla però non è la Monini Spoleto che si mangia le mani per aver gettato via la possibilità di fare propria l’intera posta sia nel terzo che nel quarto set, quando, avanti nel punteggio, ha avuto qualche esitazione di troppo. Si sapeva che la Lupi Santa Croce non avrebbe regalato nulla anche se gli obiettivi di questa campionato di serie B1 maschile sono ben differenti a metà del suo percorso. Ma è proprio la relativa tranquillità dei conciari, che ormai sono tagliati fuori dalla lotta per le posizioni migliori, ad aver dato la spinta in più per battere l’eterna rivale.
LUPI SANTA CROCE – MONINI SPOLETO = 3-2
(14-25, 19-25, 31-29, 25-22, 15-15)
SANTA CROCE: Colli 20, Del Campo 17, Testagrossa 11, Di Benedetto 8, Ciulli 3, Da Prato 2, Pochini (L1), Carminati 14, Acquarone 1. N.E. – Menichetti, Lumini, Crescini, Pasquetti (L2). All. Marco Bracci.
SPOLETO: Bertoli 21, Segoni 20, Zamagni 9, Bargi 8, Vanini 4, Morelli 1, Cavaccini (L), Vigilante 19, Dordei, Beccaro. N.E. – Miscione, Battistelli, Lattanzi. All. Riccardo Provvedi.
Arbitri: Marta Mesiano e Paolo Libardi.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 7, 2016 21:30