Strike Team Day, Monteluce a ritmo di rock

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 18, 2016 09:00
Strike Team Day

un momento della serata Strike Team Day

Sabato 13 febbraio si è svolta, nella palestra comunale di Sant’Erminio, un’importante manifestazione, lo ‘Strike Team Day’. Una festa voluta e realizzata dai ragazzi della società sportiva Polisportiva Monteluce, storico team pallavolistico del capoluogo umbro, con l’unico obiettivo di creare un momento di aggregazione tra gli amici della società, il quartiere di Monteluce e tutta la città. La giornata è cominciata nel pomeriggio quando si è disputato l’importante incontro di pallavolo di serie C maschile tra Monteluce e Iacact Perugia, un match a senso unico che ha visto la vittoria dei locali con un netto tre a zero. Tre punti molto importanti non tanto per la classifica (che vede comunque il Monteluce ritornare al primo posto), ma soprattutto per il morale dato che la squadra di casa veniva dalla sconfitta nel derby con Terni, in un rocambolesco e fatale tie-break. Al termine della partita la macchina organizzativa non si è fermata ed è iniziata la cena, porchetta e birra per tutti. Presente la prima squadra maschile al completo, i dirigenti della società sportiva, la prima squadra femminile della Pallavolo Perugia, le squadre del settore giovanile e tutti gli amici del quartiere e della società. La musica del deejay Sversus ed i video della partite fin qui sostenute dalla squadra hanno fatto da contorno alla cena. La festa è proseguita con il concerto rock, con due gruppi di Perugia, composti da persone che sono nate e cresciute nel quartiere di Sant’Erminio, i Sars – Someone At the Rep. Square ed i Megaphoon. I Sars hanno aperto la sessione live alternando i vecchi pezzi con alcuni brani inediti dell’ultimo cd uscito a novembre 2015, hanno spinto l’acceleratore del rock con la chitarra e la voce di Andrea Aglieco, i colpi di batteria di Gianmaria Stagni e i toni bassi potentissimi di Matteo Scavizzi. Sono stati seguiti dai Megaphon, con Andrea Ceccarelli alla voce, alla chitarra Luca Maestrini, al basso Federico Maestrini e Luca Scrocca alla batteria, melodie a presa rapida ed energici riff di chitarra tra garage rock e post-punk. La serata è andata in archivio e la Strike Team può dire di aver raggiunto uno straordinario successo, vincendo la partita di campionato, riconquistando la vetta della classifica, e registrando con un’eccezionale affluenza di persone sia alla partita che alla festa, riuscendo così a promuovere la squadra, la società ed il progetto ‘Strike Team’. La tifoseria è ora attesa al comunale di Sant’Erminio per continuare a divertirsi e sognare.
(fonte Polisportiva Monteluce)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 18, 2016 09:00