Città di Castello, per le donne vittoria sofferta a Terni

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 18, 2016 14:00
Festucci Serena (alza)

la regista Serena Festucci in azione (foto Cristian Sordini)

Una vittoria importante ma maturata dopo una partita dai due volti per la Gherardi Cartoedit Città di Castello che, in serie C femminile, inizia bene, gioca la propria pallavolo lineare e riesce a vincere il primo set contro una Bosico Terni sempre pronta a recuperare il gap. Il secondo set si sviluppa sulla scia del precedente, gioco impostato bene dalle ragazze di coach Calogeri, ottimi colpi inferti in attacco ma le ternane non mollano mai ed incominciano ad assestare la propria difesa e ricezione fino a quel punto imprecisa. Lotta punto a punto con le biancorosse a tagliare per prime il traguardo. Un due a zero che lascia prevedere una gara ormai in discesa ma nella pallavolo tutto e possibile ed un terzo parziale impensabile attende le tifernati; le ragazze di Lucia Corazza entrano in campo determinate ed i risultati si vedono subito; applicano una difesa attenta dove la libero Dionisi esalta tutte le proprie qualità, non cade nessun pallone a terra e per le ospiti diventa una gara improvvisamente difficile. Quando la palla non cade nel campo avversario Città di Castello esaspera ancora di più i colpi e perde di precisione, aumenta la percentuale di errore ed un gap fortemente negativo appare sul tabellone; le ternane riducono le distanze e si caricano spinte da un’allenatrice mai doma. Il quarto periodo si sviluppa esattamente come il precedente; Calogeri cambia un po’ le carte in tavola ma il risultato resta comunque negativo e si va al tie-break. Umori ed animi completamente diversi, le ragazze della Gherardi Cartoedit cambiano in vantaggio con i buoni attacchi della Ottaviani (7-8), si gioca ancora punto a punto, sul 14-14 la palla scotta e da ambo le parti va in onda il festival degli errori in battuta; la spunta nel finale la squadra ospite con il capitano Giorgi che arrabbiato come non mai mette a terra gli ultimi due palloni. Dalla gara bisogna prendere quanto di buono si è visto ma bisogna far tesoro anche delle giocate nei momenti negativi che devono essere base di lavoro per la nuova settimana in palestra; atleti si diventa e non si nasce.
BOSICO TERNI – GHERARDI CARTOEDIT CITTÀ DI CASTELLO = 2-3
(23-25, 22-25, 25-17, 25-17, 17-19)
TERNI
: Varazi 19, Pettini 16, Eresia 11, Bordoni 10, Ascani 10, Rossi 2, Dionisi (L), Di Patrizi 3, Di Valerio 2, Lucidi 2, Carlino 2, Fantini 2. All. Lucia Corazza.  
CITTÀ DI CASTELLO
: Giorgi 21, Betti 14, Tarducci 8, Mancini 8, Ottaviani 7, Moretti 4, Rometti 2, Festucci 2, Carrai, Naranjo, Cesari (L1), Caselli. All. Massimo Calogeri.
Arbitri: Cristina Cammarano e Rosa Gessone.
(fonte Città di Castello Pallavolo)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 18, 2016 14:00