Colpo grosso della School Bastia in casa del Forlì

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 10, 2016 02:03
School Volley Bastia (vittoria)

le ragazze della School Volley Bastia festeggiano la vittoria (foto Michele Benda)

Seria ipoteca della School Volley Bastia sulla promozione, le biancoazzurre soffrono e vincono in trasferta allungando a più sei sulla diretta concorrente Libertas Forlì. Match sempre in equilibrio, a fare la differenza è stato il cuore delle umbre, che hanno saputo reagire ad un momento di difficoltà affidandosi ad un grande capitano, Silvia Tosti che ha orientato l’incontro dalla parte ospite. Ottima prova per Valentini, Cruciani, Meniconi e Rocchi. Inizio di match subito spettacolare ed equilibrato con Meniconi che si presenta al pubblico locale con due vincenti consecutivi; le romagnole tengono botta grazie ad una buona difesa e a due attacchi fuori di Tosti e Cruciani (7-7). La tensione si fa sentire forte e chiara e sono tanti gli errori da entrambe le parti, ma la prima frazione resta in equilibrio fino a quando Valentini trova il punto dell’11-13. Le padrone di casa riescono a pareggiare ma le ‘scolare’ tornano avanti di due e la strenua difesa di Rocchi consente di procurare tre palle-set. Forlì tiene duro e recupera, ma ai vantaggi le bastiole prevalgono. Rocambolesco anche l’inizio di secondo parziale con le umbre che vanno avanti di due per poi farsi riprendere e superare (6-2). A suonare la carica è Meniconi, che tiene aggrappata al punteggio la squadra, l’allungo perentorio di Grillini costringe ad inseguire (14-9). Si affida ai cambi Sperandio che prova a scuotere le sue con l’ingresso di Gallina ed Uccellani, c’è confusione però ed il vantaggio persiste (20-15). Entra anche Alessandretti ma il pareggio è inevitabile. Il terzo set si apre nel segno di  Cruciani, si va punto a punto con le bastiole ancora in difficoltà (8-7), a mettere la freccia ci pensa il break di Cruciani che respinge Forlì a muro (12-14). Bastia ritrova allora la propria indole guerriera con una super Rocchi e una grande trascinatrice che risponde al nome di Tosti (14-19). Tiene il vantaggio Bastia Umbra, Meniconi amministra e Tosti sancisce il nuovo vantaggio. Inizio quarto periodo col duo delle meraviglie Tosti-Cruciani a segno ma le locali ribaltano (5-4). Nella fase centrale prevale l’istinto di sopravvivenza forlivese che con un ace della Bernabè ed un muro si porta avanti (16-12). Tosti e Cruciani riducono lo svantaggio, l’aggancio avviene sul 20-20. Nel finale si va punto a punto fino al 26-26. La sorte affida la palla del match-point tra le mani di Silvia Tosti: ace e festa grande. Impresa delle ragazze di Sperandio che, questa sera, possono sognare un po’ di più…
LIBERTAS VOLLEY FORLÌ – SCHOOL VOLLEY BASTIA = 1-3
(25-27, 17-25, 19-25, 26-28).
FORLÌ: Frangipane 15, Valpiani 15, Grillini 13, D’Aurea 9, Moretti 6, Macchi (L), Conte 14, Bernabè 4, Rosso 3, Giannetti. N.E. – Bartolini, Dall’Agata, Toni. All. Andres Delgado e Gianluca Tofani.
BASTIA UMBRA: Tosti 16, Valentini 15, Cruciani 15, Meniconi 14, Ceccarelli 3, Marcacci 1, Rocchi (L), Gallina, Uccellani, Alessandretti. N.E. – Patrignani, Nana, Grimaldi, Mancinelli (L2). All. Gian Paolo Sperandio e Fabrizio Raspa.
Arbitri: Giuseppina Circolo e Giancarlo Vitelli.
LIBERTAS (b.s. 12, v. 6, ricezione positiva 75%, ricezione perfetta 58%, attacco 32%, muri 15, errori 6).
SCHOOL VOLLEY (b.s. 5, v. 2, ricezione positiva 71%, ricezione perfetta 50%, muri 4, errori 13).
(fonte School Volley Bastia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 10, 2016 02:03